rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Economia

Carburanti, la bella notizia del mercoledì: "sorpresa" ai distributori

Si registrano ribassi su Gpl, benzina e diesel: ecco le medie dei pressi praticati comunicati dai gestori

Bella sorpresa per gli automobilisti ai distributori questa mattina. Prosegue, infatti, la discesa dei prezzi consigliati dei carburanti alla pompa, in particolare (ma non solo) sul Gpl, come invece era avvenuto nei giorni scorsi. Continuano a scivolare anche le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, questa mattina hanno ridotto di un centesimo al litro i prezzi consigliati del Gpl IP, Italiana Petroli (ex TotalErg), Q8 e Tamoil. Per Q8 e Tamoil si registra anche un taglio di un centesimo al litro su benzina e gasolio.

Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all'Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 14mila impianti: benzina self service a 1,653 euro/litro (invariato, pompe bianche 1,633), diesel a 1,557 euro/litro (invariato, pompe bianche 1,540); benzina servito a 1,767 euro/litro (invariato, pompe bianche 1,677), diesel a 1,678 euro/litro (invariato, pompe bianche 1,583); gpl a 0,693 euro/litro (invariato, pompe bianche 0,680), metano a 0,986 euro/kg (invariato, pompe bianche 0,973).

Queste invece le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo alla chiusura di ieri: benzina a 406 euro per mille litri (-11), diesel a 504 euro per mille litri (-6, valori arrotondati).

Manovra, salta il taglio delle accise sulla benzina e l’aumento IVA è bloccato solo per il 2019
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carburanti, la bella notizia del mercoledì: "sorpresa" ai distributori

Today è in caricamento