Sabato, 6 Marzo 2021

Oltre 17mila lavoratori stanno ancora aspettando la cassa integrazione

Sono 12milioni 822mila le prestazione pagate direttamente dall'Inps e oltre 8 milioni quelle anticipate dalle aziende

Oltre 17mila lavoratori sono ancora in attesa della cassa integrazione. Lo ha reso noto l'Inps fornendo i dati aggiornati relativamente ai pagamenti di Cassa Integrazione al 19 ottobre 2020.

Sono in attesa di essere pagati 17.134 lavoratori, ovvero lo 0,4% (297.645 prestazioni, pari al 2% del totale delle domande pervenute) di cui 11.412 sono lavoratori che devono ricevere pagamenti su richieste pervenute tra maggio e settembre, 5.722 coloro le cui prime richieste di Cig sono giunte a ottobre.

Su circa 13 milioni di prestazioni gestite dall'Istituto tra maggio e il 19 ottobre 2020, il numero di integrazioni salariali erogate direttamente dall'Inps è di 12.822.566, ovvero il 98%. Sulla base di domande regolarmente presentate, hanno ricevuto pagamenti CIG 3.455.002 lavoratori, su 3.472.136.

Un'apposita task force creata in direzione centrale Inps è attualmente dedicata alla risoluzione dei problemi che riguardano queste posizioni che presentano in molti casi problemi, errori, ricicli come: iban/codice fiscale/problemi inerenti il numero di settimane richieste. In questi casi è stata avviata un'interlocuzione con le aziende.

Per quanto riguarda altri 8 milioni di prestazioni CIG, riferite ad altri 3 milioni di lavoratori, sono anticipate dalle aziende e garantite a conguaglio dall'Istituto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 17mila lavoratori stanno ancora aspettando la cassa integrazione

Today è in caricamento