Mercoledì, 12 Maggio 2021

Come trovare la colonnina di ricarica più vicina: disponibile l’App Acea e-mobility

La nuova App di Acea Energia permette di individuare in maniera semplice e intuitiva la colonnina di ricarica più vicina e prenotarla. Ecco come funziona e quali sono le caratteristiche del servizio

Trovare le colonnine di ricarica non sarà più un problema, nasce l’app Acea e-mobility un utile alleato di chi possiede un’auto elettrica. Tramite la nuova App di Acea Energia si potrà scegliere uno dei 10.000 punti di ricarica abilitati presenti sul territorio nazionale, prenotarlo gratuitamente grazie ad una promo fino al 31 dicembre 2021 e pagare la ricarica direttamente dall’App. 

L’App è molto intuitiva ed offre una gestione completamente digitale. Dalla geolocalizzazione delle colonnine, alla gestione della ricarica con le funzionalità di prenotazione, attivazione, sospensione ed utili avvisi al termine della ricarica.

Sull’app si potrà monitorare in ogni momento il livello di carica raggiunto, i kW utilizzati e il relativo importo. I clienti di Acea e-mobility potranno scegliere tra un prezzo per la ricarica Fast e per la ricarica Quick. Tramite l’App, è inoltre possibile richiedere anche la e-mobility card, una tessera nominativa associata all’account personale. Anche la card permette un’attivazione immediata della ricarica, basterà avvicinare la card al lettore RFID della colonnina per avviare o interrompere la ricarica. Un’utile alternativa se lo smartphone è scarico o non ha connessione.

Ricaricare anche da casa con le wallbox

L’impegno di Acea Energia per l’e-mobility non finisce qui, troviamo tre wallbox, che offrono ai clienti la possibilità di ricaricare la propria vettura comodamente dal garage di casa. I tre modelli differiscono per potenza e tecnologia, rispondendo alle diverse esigenze dei nostri clienti. Si parte con la versione wallbox 3,7 kW adatta a famiglie con bassi consumi di energia elettrica e consigliata a chi ha a disposizione più tempo e predilige le ore notturne per la ricarica, si passa poi per la wallbox 7,4 kW che, grazie ad una tecnologia avanzata, permette l’utilizzo contemporaneo degli elettrodomestici, modulando la potenza di ricarica della wallbox senza andare incontro a blackout, e terminiamo con il wallbox 7,4 kW Plus che permette anche la gestione della ricarica da remoto. Le wallbox di Acea Energia offrono un servizio chiavi in mano, sono infatti sempre inclusi: il sopralluogo, l’installazione standard e messa in opera, infine una garanzia di 24 mesi. Inoltre, con alcuni modelli si accede alle detrazioni fiscali del 50%.

Le nuove colonnine di ricarica a Roma e in tutta Italia

Il gruppo Acea ha deciso di investire sulla mobilità sostenibile, il Piano Industriale 2020-2024 prevede l’installazione di oltre 2.200 colonnine in tutta Italia entro il 2024, si parte dal comune di Roma con l’installazione entro l’estate 2021 di 150 punti di ricarica. L’investimento complessivo, pari ad oltre 29 milioni di euro, si inserisce nella strategia di transizione green del gruppo, nell’ottica di ridurre le emissioni di CO2 specialmente in città. Acea, quindi, entra tra i big della ricarica con uno sguardo attento alla crescita della nuova mobilità sostenibile.  
 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come trovare la colonnina di ricarica più vicina: disponibile l’App Acea e-mobility

Today è in caricamento