Sabato, 16 Ottobre 2021
Economia

Concorso per 3.581 Allievi Carabinieri: come fare domanda e prepararsi per le prove

Ci sono i dettagli del concorso per il reclutamento di 3.581 Allievi Carabinieri in ferma quadriennale. La data di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso è stata fissata al 26 marzo 2020. C'è ancora tempo per farsi avanti

I candidati, c'è da giurarci, saranno migliaia e migliaia. Ci sono i dettagli del concorso per il reclutamento di 3.581 Allievi Carabinieri in ferma quadriennale. La data di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso è stata fissata al 26 marzo 2020. C'è ancora tempo per farsi avanti. 

Concorso 3.581 Allievi Carabinieri: bando, domanda, informazioni

I 3.581 posti a concorso sono così ripartiti:

  • 2.449 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato, ai sensi dell’articolo 703 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) e ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4), in servizio;
  • 1.100 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato, ai sensi degli articoli 703, 706 e 707, del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, a coloro che non abbiano superato il ventiseiesimo anno di età; il limite massimo d’età è elevato a ventotto anni per coloro che abbiano già prestato servizio militare;
  • 32 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato ai sensi del decreto legislativo 21 gennaio 2011, n. 11, ai concorrenti in possesso dell’attestato di bilinguismo di cui all’articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752 e successive modificazioni.

La domanda si presenta online. Da casa o da qualunque luogo ove sia disponibile un accesso ad internet, si può procedere a fare domanda di partecipazione online. 

Il concorso per 3.581 Allievi Carabinieri prevede prova preliminare, prove di efficienza fisica, prove psicofisiche e accertamenti attitudinali che porteranno a stilare la graduatoria finale.

Concorso Carabinieri 2020: ci si può "allenare" online

Entrare a far parte dell'Arma dei Carabinieri resta oggi il sogno e l'obiettivo di moltissimi giovani. Le buone notizie non sono finite. Per una migliore preparazione dei candidati al superamento dei test delle prove di preselezione dei concorsi, sia pubblici sia interni, è stata sviluppata una nuova versione dell'applicazione web "Simulatore concorsi". Ad ogni attivazione e in relazione al concorso selezionato, l’applicativo genera 100 domande secondo tre modalità, “Esercitazione”, “Prova d’Esame” e “Didattica”. Nella modalità di default, "Esercitazione", la prova non è a tempo.

IL TESTO DA STUDIARE PER PREPARARSI ALLA PROVA SELETTIVA

L'utente stesso decide il livello di difficoltà delle domande (consigliato, facile, medio, difficile) ed ha la possibilità di visualizzare immediatamente la risposta errata. Quale ausilio all'autoapprendimento, il sistema non consente di passare alla domanda successiva fino a quando non viene individuata la risposta corretta. La "Prova d'esame", invece, è a tempo, un'ora, e sia l’esito delle risposte ("errate" e "saltate") sia il punteggio conseguito vengono visualizzati al termine del questionario. Nella modalità "Didattica", l'algoritmo seleziona le domande del test, in base alla materia prescelta. Ultimando tutti i test proposti, l'utente ha la certezza di aver completato la propria preparazione.

Il bando si può scaricare a questo indirizzo. Tutte le informazioni per presentare domanda di partecipazione al concorso sono a questo indirizzo

Manifesto_20200227_ConcorsoCarabinieri_3581_003-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso per 3.581 Allievi Carabinieri: come fare domanda e prepararsi per le prove

Today è in caricamento