Giovedì, 23 Settembre 2021
Economia

Concorso Inps, ecco il bando: come partecipare e compilare la domanda

365 posti di lavoro. Tutte le informazioni sul concorso Inps dopo la pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale: c'è tempo fino al 27 dicembre per presentare domanda di partecipazione

Concorso Inps 2017/2018, ecco il tanto atteso bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale (scaricabile qui). C’è tempo fino alle ore 16 del 27 dicembre 2017 per presentare domanda di partecipazione al Concorso Inps da 365 posti di analista di processo-consulente professionale, area C, posizione economica C1. Saranno assunti 365 funzionari con contratto a tempo indeterminato. Il concorso Inps dovrebbe prevedere due diverse fasi di assunzione. Nella prima verranno assunti 365 laureati, coloro che al termine delle prove avranno ottenuto il punteggio più alto. Successivamente le assunzioni dovrebbero essere estese per ulteriori 730 posti, per un totale di 1.080. Per accedere al concorso bisognerà rispettare determinati requisiti relativi a istruzione, competenze linguistiche e informatiche.

Concorso Inps 2018, domanda e requisiti

I candidati in possesso dei requisiti richiesti possono già compilare e inviare la domanda sul sito dell’Inps, accedendo con le credenziali di accesso (codice Pin, Spid o Cns). La compilazione della domanda avviene in più sezioni. Dopo aver visualizzato i requisiti richiesti e aver dato il proprio consenso al trattamento dei dati personali, i candidati dovranno indicare i proprio dati anagrafici e di recapito, con gli estremi del documento di identità. In particolare, bisognerà essere in possesso del titolo di laurea magistrale/specialistica o titolo di laurea del vecchio ordinamento in una delle seguenti materie: finanza, ingegneria gestionale, relazioni internazionali, scienze dell’economia, scienze della politica, scienze delle pubbliche amministrazioni, scienze economiche per l’ambiente e la cultura, scienze economico-aziendali, scienze per la cooperazione allo sviluppo, scienze statistiche, metodi per l’analisi valutativa dei sistemi complessi, statistica demografica e sociale, statistica economica finanziaria ed attuariale, statistica per la ricerca sperimentale, scienze statistiche attuariali e finanziarie, servizio sociale e politiche sociali, programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, sociologia e ricerca sociale, sociologia, metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali, studi europei, giurisprudenza, teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica ovvero di un diploma di laurea secondo il "vecchio ordinamento" corrispondente ad una delle predette lauree magistrali.

Per poter partecipare al concorso Inps è necessario essere in possesso anche di una certificazione - in corso di validità - di conoscenza della lingua inglese, pari almeno al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento, rilasciata da uno degli enti certificatori riconosciuti dal decreto n. 118 del 28 febbraio 2017 del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca. Altri requisiti primari sono: possesso della cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell'Unione Europea; non essere stato destituito o licenziato dall'impiego presso la pubblica amministrazione; non aver riportato condanne penali; essere in regola con gli obblighi militari (requisito riservato ai maschi nati prima del 1986); infine, godere dei diritti civili e politici ed essere fisicamente idonei all'impiego.

Concorso Inps 2018: le prove

Come riportato sul bando, il concorso Inps 2018 consisterà in due prove scritte e in una prova orale. Giorno, sede e orario di svolgimento delle prove scritte saranno comunicati sul sito dell'Inps nella sotto-sezione "Avvisi, bandi e fatturazione", oltre che in Gazzetta Ufficiale, nella quarta serie speciale concorsi ed esami per il 29 dicembre 2017, ovvero minimo quindici giorni prima della prova effettiva.

Concorso Inps 2018: domanda e scadenza

La domanda può essere presentata esclusivamente con modalità telematica accedendo al sito Internet dell’Inps, mediante l’utilizzo di pin Inps oppure Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure CNS (Carta Nazionale dei Servizi). Il termine di scadenza delle domande è fissato per le ore 16 del 27 dicembre 2017. La domanda protocollata deve essere stampata, firmata e consegnata nel luogo e nel giorno stabilito per lo svolgimento della prima prova. Per  richiedere informazioni e delucidazioni sul concorso, l’Inps ha attivato il numero telefonico 06 59058375 (attivo dal lunedì al venerdì,  dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14.30 alle ore 17) e i seguenti indirizzi di posta elettronica: PEC: dc.risorseumane@postacert.inps.gov.it PE: Concorso365C1@inps.it.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso Inps, ecco il bando: come partecipare e compilare la domanda

Today è in caricamento