Concorso Polizia da 1.650 posti, occhio alla scadenza: il tempo stringe

Il prossimo 2 marzo sarà l'ultimo giorno disponibile per presentare la propria candidatura. Dai requisiti alle prove, passando per le modalità di iscrizione: ecco tutto quello che c'è da sapere

Foto di repertorio

Concorso Polizia 2020: il tempo stringe per la selezione che mette a disposizione 1.650 posti da allievo agente della Polizia di Stato. Il concorso è aperto a tutti i cittadini italiani di età compresa tra i 18 e i 25 anni, ma la scadenza per presentare la propria domanda d'iscrizione si avvicina sempre di più: il termine ultimo è lunedì 2 marzo 2020. Ma l'età e la cittadinanza non sono le uniche caratteristiche richieste: vediamo nel dettaglio tutte le informazioni utili, dai requisiti alle modalità di presentazione della domanda.

Concorso Polizia 2020, 1.650 posti: i requisiti

Come specificato nel bando pubblicato sia sul sito della Polizia di Stato che in Gazzetta Ufficiale, coloro che vorranno candidarsi al concorso dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • diploma di scuola secondaria di II grado o titolo equipollente;
  • età compresa tra i 18 e i 25 anni compiuti, termine elevato di  3 anni per chi abbia prestato servizio militare;
  • qualità morali e di condotta previste dall’art. 35 comma 6 del D.Lgs. 165/2001;
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale alle mansioni.
  • non essere stati espulsi dalle Forze armate o  dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure siano decaduti dall’impiego;
  • non aver riportato  condanna a pena detentiva per delitto non colposo, o  essere stati sottoposti a misure di sicurezza o di prevenzione.

Ricordiamo che i 19 dei posti sono riservati ai candidati in possesso dell'attestato di bilinguismo.

Concorso Polizia di Stato 2020: il bando in versione integrale

Concorso Polizia 2020, 1.650 posti: come inviare la domanda

La domanda di partecipazione al concorso andrà inviata entro il 2 marzo 2020 in forma telematica sulla piattaforma della Polizia di Stato, disponibile al seguente link. Per accedervi sono necessarie le credenziali SPID o la Carta d’Identità Elettronica. L'identità digitale SPID può essere richiesta e ottenuta in pochi minuti gratuitamente presso tutti gli sportelli delle Poste Italiane, presentandosi di persona muniti di documento di identità e codice fiscale.

Concorso Polizia 2020, 1.650 posti: le prove 

Il concorso per allievo agente della Polizia di Stato, prevede le seguenti prove

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • prova scritta, con domande a risposta multipla su cultura generale, sulle materie di cui all’art 13 del DM 129/2005, sulla lingua inglese e sulle principali competenze informatiche;
  • accertamento efficienza fisica;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamenti attitudinali.

Maggiori informazioni in merito allo svolgimento della prova scritta, come luogo, sede e orari, verranno pubblicate sulla Gazzetta del 17 aprile 2020. Ogni candidato parteciperà alla selezione pubblica con riserva: chi, dopo una verifica, risulterà sprovvisto dei requisiti necessari, verrà escluso dalla procedura. I test dei candidati verranno corretti attraverso un sistema informatico di lettura ottica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: un 5stella vince 1.952.527 euro

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi martedì 11 agosto 2020: numeri vincenti

  • Tour de France 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 8 agosto 2020

  • Il cambiamento di Gianni Sperti: “Superare il pregiudizio è stata la vittoria più grande”

  • Belen e Stefano, piovono critiche su Ilenia Lazzarin. Lei: “Mai messo bocca sulla loro relazione”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento