Reddito di cittadinanza, partono i navigator: le tappe e i contratti

Secondo il programma di Anpal Servizi entro la fine di luglio verranno ultimate le procedure di contrattualizzazione: poi ci saranno due settimane di formazione e i nuovi operatori prenderanno servizio. Nel frattempo scatteranno anche le convocazioni per i percettori del sussidio

I partecipanti al concorso Navigator alla Fiera di Roma (FOTO ANSA)

Inizia il percorso lavorativo dei navigator, le nuove figure professionali che saranno operativi nei centri per l'impiego per aiutare i percettori del reddito di cittadinanza a trovare lavoro. Ma quando saranno operativi? Secondo le tappe previste dal programma elaborato da Anpal Servizi, dal 19 al 24 luglio verrà svolta la definizione delle procedure di contrattualizzazione dei vincitori delle selezioni, mentre dal 29 al 31 luglio ci saranno le tre giornate d'orientamento a Roma, Palermo e Cagliari.

I contratti dei navigator: inizio previsto per metà agosto

Dal 1° agosto i navigator dovranno sostenere due settimane di formazione sul territorio sotto la supervisione di un tutor di Anpal Servizi. Propedeutiche a tutto il percorso di contrattualizzazione, orientamento e formazione, saranno le convenzioni che Anpal Servizi e le Regioni si sono impegnati a sottoscrivere il 18 luglio per definire il perimetro operativo in cui i navigator saranno chiamati a supportare i centri per l'impiego.

Reddito di cittadinanza, c'è l'accordo: parte la "fase due"

Il percorso formativo previsto nelle prime due settimane di agosto non esaurirà il consolidamento del bagaglio di conoscenze necessario a supportare i cpi nella gestione del reddito di cittadinanza. Per i navigator Anpal Servizi ha previsto infatti anche una formazione on the job attraverso il completamento di una decina di moduli e un test finale di certificazione. Intorno alla metà del mese agosto è prevista l'entrata 'in servizio' dei navigator. 

Reddito di cittadinanza e navigator: partono le convocazioni

In contemporanea con l'entrata in servizio dei navigator, i nuovi operatori per delle politiche attive, verranno avviate le convocazioni da parte dei centri per l'impiego, attraverso sms o mail, dei percettori del reddito di cittadinanza per la sottoscrizione del Patto per il lavoro.

I contratti dei navigator: stipendio e rimborsi

I contratti stipulati dal 19 al 24 luglio dai vincitori delle selezioni per navigator prevedono un rapporto di collaborazione con durata fino al 30 aprile 2021 per un compenso lordo annuo di 27.338,76 euro oltre a 300 euro lordi mensili a titolo di rimborso forfettario per spese di viaggio, vitto e alloggio, sostenute per svolgere l'incarico.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 10 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento