Mercoledì, 25 Novembre 2020

Bollette, bonus luce, acqua e gas: c'è la proroga, chi può chiederli

L'Arera, a causa del perdurare dell'emergenza coronavirus, ha deciso di “allungare” la validità dei bonus sociali. Prorogata anche la sospensione dei distacchi delle utenze per morosità

Foto di repertorio

Buone notizie per chi usufruisce dei bonus sulle utenze e per chi vorrebbe richiederli. Considerato il perdurare dell'emergenza sanitaria dovuta all'epidemia del nuovo coronavirus l'Arera, l’Autorità di regolazione  per Energia Reti e Ambiente, ha deciso di prorogare la validità dei bonus sociali di luce, gas e acqua, garantendone la continuità.

Bollette, proroga per i bonus luce, acqua e gas

L'Autorità ha deciso infatti che, per i consumatori cui il bonus è in scadenza nel periodo 1 marzo-31 maggio 2020 (la precedente data ultima era il 30 aprile), è data la facoltà di rinnovare la domanda per l'erogazione dei bonus oltre la scadenza originaria prevista, prolungando i tempi fino al 31 luglio 2020. Una volta accettata la domanda, a seguito delle normali verifiche, sarà garantito lo "sconto" in modo continuato e retroattivo a partire dalla data di scadenza originaria. Il rinnovo ha la consueta durata complessiva di 12 mesi.

Bollette, chi può chiedere i bonus luce, acqua e gas

Ma chi può accedere a queste agevolazioni sulle bollette? Ecco un riepilogo dei requisiti richiesti, possono richiedere i bonus luce, acqua e gas i seguenti soggetti:

  • Persone in stato di indigenza con ISEE non superiore a 8.256 euro
  • Famiglie numerose con almeno 4 figli a carico e ISEE non superiore a 20.000 euro
  • Titolari di reddito/pensione di cittadinanza possono aver il bonus luce e gas anche con soglia ISEE superiore a 8.265 euro; per il bonus acqua è necessario un ISEE inferiore
  • Famiglie con persona gravemente malata.

L'importo dei bonus varia da utente a utente, quindi, per conoscere l'entità del bonus è necessario accedere al sito dell'Arera e inserire i dati richiesti, che sono: la provincia, il Comune, il numero di componenti e la tipologia di utilizzo. Ricordiamo inoltre che il bonus può essere richiesto tramite il proprio Comune di residenza o un ente abilitato, come ad esempio il Caf.

Bollette luce, acqua e gas: prorogata anche la sospensione dei distacchi

Nei giorni scorsi l'Arera ha anche reso nota anche la proroga della sospensione dei distacchi per morosità di luce gas e acqua che era stata prevista fino al 3 maggio 2020. La sospensione dei distacchi per morosità è estesa fino al 17 maggio 2020 per tutti i tagli della fornitura previsti a partire dallo scorso 10 marzo.

La proroga vale solo per i clienti domestici, e in particolare:

  • per tutti i clienti domestici dell’energia elettrica e dell’acqua
  • per i clienti domestici di gas con consumi non superiori a 200.000 Smc/anno.

Gli operatori dovranno quindi rialimentare le forniture di energia elettrica, gas e acqua eventualmente sospese (o limitate/disattivate) dal 10 marzo 2020 e procedere alla fine del blocco a riavviare la costituzione in mora, rispettando i tempi di preavviso a seconda del settore (luce, gas e acqua). La prima comunicazione di sollecito/costituzione in mora dovrà informare l’utente della possibilità di rateizzare l’importo senza il pagamento di interessi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollette, bonus luce, acqua e gas: c'è la proroga, chi può chiederli

Today è in caricamento