Domenica, 29 Novembre 2020

Coronavirus, buoni "scontati" per la cultura: l'idea per aiutare il turismo

Nasce il progetto ACT4ITALY, una piattaforma online su cui vendere e acquistare dei voucher a prezzo scontato per diverse “esperienze”, dalle visite guidate ai biglietti del cinema, per poi utilizzarli al termine dell'emergenza

Dare un aiuto oggi, per vedere posti meravigliosi un domani. Una strategia mossa dalla solidarietà per sostenere il settore del turismo in questo momento di crisi. L'emergenza sanitaria provocata dall'epidemia del nuovo coronavirus ha colpito diversi rami dell'economia italiana, con i “fendenti” più decisi che hanno impattato proprio su settori come il turismo, la cultura o la ristorazione, tutti quegli ambiti in cui è previsto l'assembramento di persone. Come avvenuto per i ristoranti, arriva anche per il settore turistico un'iniziativa no profit per sostenere turismo e cultura, due eccellenze italiane, in questo momento di emergenza.

Coronavirus, il progetto ACT4ITALY: buoni scontati per aiutare il turismo

“Supportiamo le Attività dei settori Cultura e Turismo in Italia (ACT), garantendo loro entrate economiche oggi - per superare la crisi attuale e ripartire con solidità domani”

Parte da questo presupposto il progetto ACT4ITALY, nato dall'idea di 15 volontari provenienti da 8 regioni italiane, con competenze in diversi settori, dall'energia alla tecnologia, passando per design e consulenze. L'iniziativa prevede il lancio di una piattaforma dove le aziende potranno offrire i propri prodotti e servizi ad un prezzo scontato, sotto forma di Buoni ACT. Al momento dell'acquisto da parte dei clienti, le aziende riceveranno immediatamente l'accredito del valore del buono, in modo da avere subito a disposizione una liquidità. L'utente riceverà invece un buono da poter utilizzare entro 12 mesi dall'acquisto, il tutto senza costi ulteriori e commissioni.

Coronavirus, come acquistare e vendere i buoni ACT 

Ma come funziona questo progetto? Attraverso la piattaforma web, per cui servirà effettuare una registrazione gratuita, si potranno mettere in vendita prodotti e servizi attraverso i “Buono ACT”. Dal lato dell'utente la procedura d'acquisto sarà ancora più semplice: basterà accedere alla medesima piattaforma e scegliere tra le diverse offerte. Un modo per prenotare oggi la vostra prossima vacanza, il prossimo film al cinema o la visita guidata, aiutando chi vive di cultura e turismo e in questo momento rischia di morire.

buoni-act-come-funziona-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, buoni "scontati" per la cultura: l'idea per aiutare il turismo

Today è in caricamento