Domenica, 11 Aprile 2021

Conte alla Ue: usare i fondi del Mes per affrontare l'emergenza coronavirus

Il premier in un colloquio con il 'Financial Times': "La politica monetaria da sola non può risolvere tutti i problemi. Il tempismo è essenziale"

Giuseppe Conte, ANSA

Il premier Giuseppe Conte ha chiesto alla Ue di usare tutta la "potenza di fuoco" del Fondo salva-stati da 500 miliardi di euro per rispondere all'emergenza coronavirus, "uno shock globale senza precedenti".

In un'intervista al Financial Times, il presidente del Consiglio dice: "La politica monetaria da sola non può risolvere tutti i problemi. Dobbiamo fare lo stesso sul fronte di bilancio e, come ho detto, il tempismo è essenziale. La strada da seguire è aprire le linee di credito del MES a tutti gli stati membri per aiutarli a combattere le conseguenze dell'epidemia covid-19 sulla base della condizione della piena responsabilità da parte di ciascun Paese membro sul modo in cui vengono spese le risorse".".

Il Meccanismo europeo di stabilità (MES) è uno strumento istituito nel 2012, sulla base di un Trattato intergovernativo, per fornire assistenza finanziaria ai Paesi dell'eurozona, nel caso in cui tale intervento risultasse indispensabile per salvaguardarne la stabilità finanziaria dell'area valutaria complessivamente considerata e dei suoi Stati membri. Con 125,3 miliardi di euro sottoscritti (di cui 14,3 effettivamente versati), l'Italia è il terzo Paese per numero di quote del capitale del MES 17,7%."Il Mes - ha precisato il premier - è stato creato con un diverso tipo di crisi in mente, dunque adesso deve essere adattato alle nuove circostanze, in modo da poter usare tutta la sua potenza di fuoco".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conte alla Ue: usare i fondi del Mes per affrontare l'emergenza coronavirus

Today è in caricamento