I francesi di Credit Agricole hanno acquisito due banche italiane

Crédit Agricole ha annunciato che la sua controllata Cariparma ha concluso un accordo per l'acquisizione delle due banche romagnole Cassa di Risparmio di Cesena e Carim di Rimini ora definitivamente uscite dalla crisi

E’ terminata la lunga fase di traghettamento di due banche romagnole, la Cassa di Risparmio di Cesena e la Carim di Rimini, che le ha portate fuori dalla crisi e all’interno del colosso bancario ‘Credit Agricole’. Venerdì è stato sottoscritto un accordo in vista dell’acquisizione di una partecipazione del 95,3% del capitale dei due istituti bancari, assieme ad un terzo, la Cassa di Risparmio di San Miniato.

Crédit Agricole S.A. ha annunciato venerdì pomeriggio che la sua controllata Cariparma SpA ha concluso un accordo con la sezione «Schema Volontario» del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, l’attuale proprietario delle due banche romagnole. Spiega una nota: “Discussioni proficue con lo Schema Volontario e le banche sono state condotte in un clima costruttivo, di rispetto e di impegno reciproco durante tutta l’estate con il sostegno fattivo delle istituzioni coinvolte. Queste trattative hanno permesso di trovare le condizioni necessarie alla conclusione dell’accordo che definisce la struttura e il perimetro della transazione, in particolare il livello degli aumenti di capitale di ciascuna delle tre banche e le condizioni del deconsolidamento della parte significativa dei loro crediti deteriorati, migliorando, tra l’altro, il profilo di rischio del gruppo in Italia”.

Lo Schema Volontario procederà all’aumento di capitale delle banche in oggetto in anticipo rispetto alla data di chiusura della transazione, in modo da allineare il loro CET1 ratio ai livelli del Gruppo Crédit Agricole; portafogli di crediti deteriorati per il valore lordo di circa 3 miliardi di euro saranno cartolarizzati con il supporto del Fondo Atlante II o ceduti ad investitori privati. Crédit Agricole Cariparma verserà allo Schema Volontario la somma di 130 milioni per l’acquisto delle partecipazioni superiori al 95% delle tre banche in oggetto.

Continua a leggere su Cesena Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prende il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere 78 auto intestate

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere per il bonus "pieno" di 100 euro

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Roberta Girotto, mamma scomparsa: ritrovato il suo corpo nel fiume

  • La giornalista Rosanna Sapori trovata morta nel lago d'Iseo

Torna su
Today è in caricamento