rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cosa prevede

E' arrivato l'ok del Parlamento alla risoluzione del Def

Il governo dovrà valutare l'ipotesi di scostamento di bilancio se lo scenario economico dovesse peggiorare

Via libera al Documento di economia e finanza (Def) 2022 dall'aula del Senato, che ha dato disco verde alla risoluzione di maggioranza. A favore 221, 40 contrari e uno astenuto. Nella mattina di oggi 20 aprile è arrivato il via libera dell'Aula della Camera con 412 voti a favore, e 55 contrari.

Il governo dovrà valutare l'ipotesi di scostamento di bilancio se lo scenario economico dovesse peggiorare. E' l'impegno contenuto nella risoluzione della maggioranza sul Def approvata oggi in entrambi i rami del Parlamento. L'esecutivo, si legge nel testo, si impegna dunque a "monitorare, in tempo reale, l'andamento della situazione macroeconomica e dei principali indicatori congiunturali" per eventualmente mettere in campo misure simili a quelle varate per "l'emergenza pandemica, per le famiglie, i lavoratori e per quella parte del comparto produttivo particolarmente colpita dalle conseguenze della crisi in Ucraina".

Bonus bollette e sconto sulla benzina: dal Def 5 miliardi per arginare la crisi

Il governo dovrà inoltre destinare risorse con l'obiettivo di contrastare l'aumento dei costi dell'energia, anche attraverso "la revisione del sistema dei prezzi di riferimento e dei carburanti". Nel testo, si legge, si promuove l'impegno ad assicurare la necessaria liquidità alle imprese in linea con le disposizioni comunitarie sugli aiuti di Stato. Nella risoluzione c'è poi l'impegno a "prorogare il termine" che obbliga le villette unifamiliari a effettuare il 30 per cento dei lavori entro giugno per poter usufruire del Superbonus del 110 cento.

La proroga del superbonus edilizio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' arrivato l'ok del Parlamento alla risoluzione del Def

Today è in caricamento