Martedì, 2 Marzo 2021

Aliquote Irpef semplificate e cuneo fiscale: cosa vuole fare Draghi sulle tasse

Il nuovo governo vuole ridurre le imposte sul lavoro. Per farlo vuole intervenire su detrazioni e deduzioni generando risparmi da utilizzare per una riduzione strutturale e sullo scalone da tagliare

Nei piani di Mario Draghi sulle tasse non c'è la flat tax, come ha fatto perfidamente sapere ieri Giorgia Meloni dopo le consultazioni con il presidente del Consiglio incaricato. Ma il suo governo vuole semplificare le aliquote Irpef e ridurre il cuneo fiscale ovvero le tasse sul lavoro. Dopo le anticipazioni di ieri sul modello tedesco, oggi il programma del nuovo esecutivo viene meglio delineato sul punto della riforma fiscale, che "sarà progressiva" come ha fatto sapere l'ex presidente della Banca Centrale Europea. 

Aliquote Irpef semplificate e cuneo fiscale: cosa vuole fare Draghi sulle tasse

"Nessuna nuova tassa, nemmeno occulta", ha detto Draghi durante le consultazioni scatenando così l'approvazione del centrodestra e consentendo a Matteo Salvini di dirsi soddisfatto per l'incontro con il premier incaricato "con riserva", che vuole partire dal riordino e dalla semplificazione delle aliquote Irpef e toccare il sistema delle detrazioni e delle deduzioni, un obiettivo che più o meno tutti i governi si sono posti negli ultimi dieci anni senza cavare un ragno dal buco. La riforma del professore è programmata nel solco delle raccomandazioni del Fmi o della Commissione europea e viene anticipata nelle considerazioni filtrate dalla Banca d'Italia: l'impostazione europeista di Draghi non prevede soluzioni 'all'americana' come la tassa piatta, che di fatto rinuncia al principio di aliquote più alte al crescere dei redditi. Interpellato sulla flat tax due anni fa, Draghi aveva glissato: "le priorità sono crescita e lavoro, e l'Italia sa molto bene cosa fare". 

Secondo l'agenzia di stampa Ansa una delle intenzioni di Draghi è quella di toccare le tax expeditures che attualmente sottraggono 300 miliardi di base imponibile, risparmiando per tagliare le aliquote. Draghi, secondo un programma che è simile alle proposte del Partito Democratico degli ultimi mesi, avrebbe considerato il sistema alla tedesca con aliquote su misura ma poi avrebbe virato su una più semplice riduzione delle aliquote per i redditi medio-basse, come prevedeva la riforma del ministro dell'Economia uscente Roberto Gualtieri. In più Draghi, secondo una proposta fatta qualche tempo fa da Carlo Cottarelli, potrebbe inglobare il bonus Renzi in una riduzione strutturale delle aliquote e intervenire sul balzo di ben 11 punti percentuali dell'aliquota Irpef che scatta col superamento dei 28.000 euro di imponibile. Magari spezzando quello scalone in due così da rendere più graduale il passaggio. Poi potrebbe mettere mano al regime forfettario al 15% per gli autonomi: ma è un tema, anche questo, politicamente delicato.

Come Beppe Grillo può fermare (o rallentare) la marcia del governo Draghi

Le imposte green del governo Draghi 

Draghi assicura di non avere nessuna intenzione di varare una patrimoniale ma vuole toccare il cuneo fiscale a beneficio dei lavoratori che guadagnano meno di 40mila euro l'anno e della fascia successiva insieme alle imprese con la rimodulazione degli oneri e forme di incentivazione delle assunzioni. Secondo Il Messaggero tra le idee di Draghi c'è quella di includere nell'Irpef alcuni redditi tassati a parte come quelli da capitale. Promette anche di affrontare il tema dello smaltimento degli avvisi, ma a quanto pare senza condoni. 

Repubblica spiega che Draghi pensa anche alla tassazione della CO2, visto che a giugno scatterà la direttiva europea sull’imposizione dei prodotti energetici con indicazioni di aliquote, accise e target temporali. In Europa a breve arriverà il “Carbon border adjustment mechanism”, un sistema che graverà i prodotti importati con alto tasso di CO2 di aliquote più alte ma garantirà anche un discreto gettito. Poi ci sono i 104,6 miliardi di evasione da aggredire, secondo una promessa che fanno tutti i governi (sarà la volta buona?).  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aliquote Irpef semplificate e cuneo fiscale: cosa vuole fare Draghi sulle tasse

Today è in caricamento