Venerdì, 22 Ottobre 2021
Economia

L'allarme di Confindustria: "Italia bloccata, economia debole"

I dati del terzo trimestre mostrano una situazione tutt'altro che rosea, nonostante qualche timido segnale di miglioramento per quanto riguarda i consumi: "Industria in affanno, export e investimenti a rischio"

Qualche segnale di miglioramento c'è, ma sono ancora troppo pochi e troppo timidi per poter parlare di ripresa, considerando che l'economia italiana continua a vivere una situazione di stallo in cui industria, esportazioni ed investimenti continuano a soffrire l'attuale condizione.

Una conferma poco piacevole che arriva dalla nota di Congiuntura Flash elaborata dal Centro Studi di Confindustria: ''Nel terzo trimestre l'economia italiana appare ancora debole, dopo che nel secondo il PIL era risultato piatto". 

confindustria-dati-terzo-trimestre-2019-1-2

"Accanto alla conferma di alcuni segnali di miglioramento – prosegue la nota di Confindustria - perdura una lunga serie di dati negativi, che riflettono anche uno scenario globale non brillante e con rischi al ribasso".Fra i pochi indicatori positivi quelli dei consumi con uno scenario "migliorato dopo un 2° trimestre a crescita zero".

Gli ordini interni dei produttori di beni di consumo hanno recuperato a luglio-agosto, pur su bassi valori. La fiducia delle famiglie è rimasta su discreti livelli in agosto, dopo il balzo a luglio, specie per un maggiore ottimismo sull'economia. L'aumento dell'occupazione (+1,2% nei primi 7 mesi) sostiene il reddito.

confindustria-dati-terzo-trimestre-2019-2

Nel report viene evidenziato come la situazione non sia rosea neanche volgendo lo sguardo verso la il contesto internazionale: la Germania è in panne, gli Usa non crescono come dovrebbero, la guerra dei dazi tra Stati Uniti e Cina pesa sulle prospettive del commercio mondiale, il vecchio Continente potrebbe essere segnato dalle conseguenze di una hard Brexit e dai Paesi in via di sviluppo non arriva più grande slancio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'allarme di Confindustria: "Italia bloccata, economia debole"

Today è in caricamento