Sabato, 8 Maggio 2021
Truffe

"Acconti" e "F24 Acconti", occhi alle false email dell'Agenzia delle Entrate

Nuova truffa informatica, ancora una volta a nome dell'Agenzia delle Entrate. Ecco l'email da cestinare subito

Immagine d'archivio

Nuove truffe, soliti metodi. Se ricevete una email con oggetto "Acconti" o "F24 Acconti", il cui mittente sembra essere l’Agenzia delle Entrate, tenete gli occhi aperti: potrebbe essere una truffa. Sono le stesse Entrate a comunicare che negli ultimi giorni sono tornate a circolare delle email che sfruttano il nome dell’Agenzia per catturare l’attenzione dei destinatari. Il rischio, come spesso accade, è quello di vedersi infettare il pc con un virus con il conseguente pericolo che i propri dati sensibili finiscano nelle mani di qualche malintenzionato.

Falsa email dell’Agenzia delle Entrate, come funziona la truffa

Le email-truffa recano come mittente "Agenzia Entrate" o "AGENZIA ENTRATE GOV" e invitano gli utenti ad aprire un collegamento che una volta selezionato fa scaricare un virus informatico. Nel testo si fa riferimento ad un fantomatico acconto F24 per il 2018: a quel punto compare il link ad una pagina che fa scaricare un programma malevolo nel computer del destinatario.

Cosa fare

L’Agenzia delle Entrate raccomanda ai cittadini che hanno ricevuto questa mail di eliminarla e di non cliccare sui collegamenti presenti in essa o nei suoi allegati e specifica che “le mail in questione non provengono da un indirizzo direttamente collegato all’Agenzia”.

Agenzia delle Entrate, occhio all'email: "Contiene un virus"

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Acconti" e "F24 Acconti", occhi alle false email dell'Agenzia delle Entrate

Today è in caricamento