Venerdì, 30 Ottobre 2020
Foto di repertorio
Stati Uniti d'America

Fca-Renault, ci siamo? Quanto è 'vicina' l'alleanza

Domani si terrà il cda di Renault e potrebbero esserci ulteriori chiarimenti sulla partnership con Fiat Chrysler svelata dal Financial Times

Fiat Chrysler e Renault sarebbero vicine a stringere una storica alleanza. Secondo le ultime notizie che rimbalzano dagli Stati Uniti nelle prossime ore  si potrebbero chiarire meglio i termini della nuova partnership anche in considerazione del fatto che domani stesso si terrà il Cda di Renault. Questo farebbe dunque propendere per un'accelerazione dell'annuncio, probabilmente per domani stesso.

La notizia era stata rivelata dal Financial Times che, citando diverse fonti a conoscenza dei colloqui in corso, aveva parlato di "trattative avantate tra Fiat Chrysler e Renault per costituire un'alleanza che consenta alle due case automobilistiche di unire le forze per affrontare i cambiamenti strutturali in atto nel mercato globale dell'auto". Le fonti hanno precisato che i colloqui sono in corso e “potrebbero ancora fallire”, aggiungendo che sono state prese in considerazione diverse strutture e opzioni.

Bentivogli: "Ok alleanze, ma no a sovrapposizioni"

"Abbiamo sempre sostenuto di proseguire nell'azione verso alleanze strategiche, da un lato per restare nel gorgo dell'operazione di consolidamento che è da tempo in corso a livello globale, dall'altro per avere risorse e competenze per affrontare la transizione tecnologica verso la nuova mobilità elettrica e a guida autonoma e per rafforzarsi in Asia. Questi sono i punti deboli su cui costruire alleanze per dare più forza a Fca".

Cosi il segretario generale Fim Marco Bentivogli, in una nota, commenta i rumors circa i colloqui in corso tra Fca e Renault per eventuali accordi commerciali o di condivisione di piattaforme. "Al momento non abbiamo notizie se queste possano rappresentare occasioni per vere e proprie fusioni. E' evidente che abbiamo al più presto bisogno di aprire un confronto perché è opportuno chiarire ed escludere eventuali sovrapposizioni con gli stabilimenti e l'occupazione nel nostro Paese", spiega ancora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Queste sono partite decisive per il futuro dell'industria italiana e che avvengono con un Governo impegnato in una perenne campagna elettorale, lasciando soli lavoratori e imprese. Se un politico non sa quanto pesa l'automotive sul Pil meglio che cambi mestiere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Fca-Renault, ci siamo? Quanto è 'vicina' l'alleanza
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...