rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Ricavi e premi

Unicredit, 2.200 euro di premio ai dipendenti dopo i maxi utili

Sigle sindacali tutte d’accordo sull’entità del riconoscimento per aver contribuito al buon andamento della banca lo scorso anno, caratterizzato da profitti record per 8,6 miliardi di euro a livello consolidato

L’amministratore delegato di Unicredit - Andrea Orcel - questa volta ha messo d’accordo tutte le sigle sindacali presenti nell’istituto di piazza Gae Aulenti a Milano. Dopo aver consegnato ai soci un bilancio 2023 con utili netti consolidati per circa 8,6 miliardi di euro, che saranno interamente messi a disposizione dei soci, ha aperto il portafoglio della banca e ha elargito un premio produttività di 2.200 euro per ognuno dei 37mila dipendenti italiani. Che, dopo aver incassato qualche mese fa il generoso rinnovo del contratto di categoria con un aumento di 435 euro medi al mese e una riduzione dell’orario di lavoro, ora si vedranno recapitare nel conto corrente anche questo sostanzioso premio. Accolto molto bene dai rappresentanti dei lavoratori che hanno parlato di importo record.

I commenti dei sindacati al premio

Ad esempio Roberto Mingoia, responsabile Unicredit della Uilca, che si è espresso parlando di "ottimo risultato che riconosce concretamente il lavoro delle colleghe e dei colleghi che hanno contribuito e continuano a contribuire agli importanti e straordinari risultati di questa azienda. Si tratta di uno dei premi più alti della storia dell'istituto e al momento il più alto del settore". Per Stefano Cefaloni di Fabi all’importanza dell’aspetto economico “si aggiunge il potenziamento del perimetro welfare, volano proficuo per valorizzare anche aspetti di conciliazione dei tempi vita-lavoro".

La segretaria nazionale di First Cisl Sabrina Brezzo ha sottolineato invece il ruolo fondamentale “dell'unitarietà di intenti delle sigle” sindacali che ha permesso di raggiungere un risultato tra i migliori del sistema, aggiungendo che etaria nazionale di First Cisl Sabrina Brezzo a proposito dell'accordo sul premio. "Auspichiamo che si possano presto introdurre, con la negoziazione di gruppo, forme di partecipazione come previsto nell'ipotesi di rinnovo adesso al vaglio delle assemblee, in modo da poter riconoscere in modo sempre più significativo il fondamentale apporto delle lavoratrici e dei lavoratori ai risultati del gruppo" ha aggiunto la sindacalista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unicredit, 2.200 euro di premio ai dipendenti dopo i maxi utili

Today è in caricamento