Venerdì, 26 Febbraio 2021

Firma elettronica: sicurezza e affidabilità per i documenti online

Un sistema nato per proteggere la propria identità e l’integrità di documenti ufficiali, anche in caso di firma PDF

Lo scambio di dati e informazioni su internet avviene in modo quasi istantaneo e i settori che ne beneficiano sono moltissimi. Nonostante questi aspetti molto positivi, è importante non dimenticare anche i pericoli che si nascondono nella rete e che, nei casi più gravi, possono portare anche alla perdita di dati sensibili sia di soggetti privati che di aziende.

Per questo motivo, è fondamentale usufruire di tutti quei mezzi digitali di sicurezza che garantiscano la massima sicurezza. Tra questi, si annovera la firma elettronica: un sistema nato per proteggere la propria identità e l’integrità di documenti ufficiali, anche in caso di firma PDF.

Firma elettronica: cos'è e a cosa serve

Con il termine Firma Elettronica non si fa riferimento a qualcosa di fisico ma ad un sistema informatico che garantisce la veridicità e l'idoneità dei documenti digitali inviati e/o ricevuti. Il suo utilizzo è regolato dalla norma legislativa 910/2014 del Parlamento Europeo, nella quale vengono specificati anche i metodi di richiesta e ottenimento.

Viene utilizzata in moltissime operazioni digitali effettuate da privati e aziende di vario tipo, tra cui le transazioni online che richiedono l'invio o il ricevimento di denaro, ma anche dalla Pubblica Amministrazione: la firma elettronica consente di ridurre drasticamente le tempistiche necessarie nello scambio di informazioni ed evita eventuali rischi relativi alla modifica o al danneggiamento di documenti contenenti informazioni sensibili.

Esistono principalmente tre differenti tipologie di firma elettronica, ovvero:

  • Firma elettronica semplice: si tratta della forma più immediata e facile da utilizzare o ottenere. La sua applicazione è possibile grazie all'utilizzo di strumenti digitali o elettronici specifici e non richiede alcun processo di autenticazione digitale. Tra gli esempi più comuni, vi è il classico codice di sicurezza che viene chiesto agli utenti prima di effettuare alcune operazioni da PC o smartphone, specialmente in ambito bancario, o dove vengono richieste particolari autorizzazioni.
  • Firma elettronica avanzata (FEA): è formata da un insieme di dati informatici che permettono di effettuare un collegamento unico e diretto col firmatario. Ad ogni serie di codice, infatti, corrisponde una sola identità e la protezione dei dati avviene tramite un sistema di crittografia.
  • Firma elettronica qualificata o digitale: in questo caso, si parla di un tipo di firma elettronica che si appone solo tramite l'utilizzo di particolari dispositivi elettronici, quali smart-card e token. Il suo controllo è esclusivamente del firmatario ed è decriptabile unicamente dal destinatario che possiede le sue chiavi crittografate.

Firma elettronica: come si ottiene

Per ottenere la firma elettronica è necessario affidarsi a specifiche aziende che offrono tale servizio. In Italia è possibile scegliere tra diverse agenzie ma solo alcune offrono un livello di sicurezza e affidabilità eccellente. È il caso della nota società europea Yousign.com, che si occupa da ormai molti anni di fornire la firma elettronica a privati e aziende.

Nel corso degli anni, Yousign ha saputo farsi apprezzare da un numero sconfinato di persone e attività professionali, offrendo a tutti i suoi clienti un servizio di ottimo livello a prezzi molto convenienti. Grazie all'interfaccia del sito molto intuitiva, è possibile completare l'intera operazione in pochi minuti e, per qualsiasi tipo di dubbio o problema riscontrato, basta rivolgersi al servizio clienti attivo. In poco tempo, uno degli operatori disponibili prenderà in carico le richieste e aiuterà il cliente passo dopo passo, prima e dopo l'ottenimento della firma elettronica.

Firma elettronica: i vantaggi

Come si può facilmente evincere, la firma elettronica è uno strumento digitale molto importante e accessibile a tutti. Il funzionamento è semplice e immediato, e permette di inviare e ricevere informazioni e documenti di qualsiasi tipo in totale sicurezza e con la massima garanzia su integrità e autenticità degli stessi.

I vantaggi che si hanno con il suo utilizzo sono molteplici e in gran parte di natura logistica e legale ma non solo, poiché riduce drasticamente il materiale cartaceo, comprendendo vantaggi che riguardano anche la sfera ambientale. È possibile, quindi, riassumere tutti i suoi benefici nel seguente modo:

  • rapidità e facilità di utilizzo: è ottenibile e utilizzabile da chiunque, non richiede alcuna conoscenza pregressa in ambito informatico o legale e sfrutta la velocità della rete internet per lo scambio di informazioni e dati;
  • livello di sicurezza garantito: qualsiasi tipo di firma elettronica è impossibile da falsificare o duplicare. La crittografia di tutte le informazioni garantisce una completa protezione dei dati sensibili presenti nei documenti inviati o ricevuti;
  • documenti digitali e non cartacei: essendo uno strumento informatico, evita l'utilizzo di documenti cartacei, riducendo notevolmente i tempi burocratici così come i costi di gestione necessari. Inoltre, non richiede alcun tipo di timbro o sigillo.


La firma elettronica è ormai un servizio digitale di cui difficilmente si può fare a meno. Ottenerlo è molto semplice e richiede pochissimo tempo. Grazie anche ad agenzie come Yousign.com, è possibile usufruire di questo straordinario strumento ad un prezzo molto basso. I propri documenti non saranno mai stati così sicuri e protetti e i lunghi tempi di attesa saranno solo un brutto ricordo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firma elettronica: sicurezza e affidabilità per i documenti online

Today è in caricamento