Venerdì, 16 Aprile 2021

Flat tax, profumo di beffa per i lavoratori: impatto nullo o minimo per 7 su 10

Per come è stata concepita la flat tax che ha in mente il governo Lega-M5s ci sarebbero benefici davvero minimi per la maggioranza dei lavoratori, secondo la Uil. Il maggiore beneficio sarebbe riservato all'1,18% dei lavoratori con redditi sopra i 100.000 euro

Di concreto ancora non c'è nulla, di flat tax di discute da mesi e si dibatterà ancora molto a lungo. Ma secondo le ultime ipotesi, per come è stata concepita la flat tax che ha in mente il governo Lega-M5s ci sarebbero benefici davvero minimi per i lavoratori, compresi entro una forchetta che va da soli 15 euro a 41 euro mensili. E' quanto emerge da uno studio realizzato dal Servizio politiche fiscali della Uil, sugli effetti sui redditi dei lavoratori dipendenti della ipotetica rimodulazione dell'Irpef su tre aliquote circolata in questi giorni.

Flat tax, chi ci guadagna per davvero?

Facciamo un po' di conti: un lavoratore con un reddito pari a 30.000 euro lordi annui avrebbe un beneficio, su tredici mensilità, pari a 41 euro mensili. Ancora meno un lavoratore con un reddito pari a 20.000 euro lordi annui, che avrebbe un beneficio mensile, su tredici mensilità, di circa 15 euro. Non è tutto: come dimostra la simulazione della Uil, per oltre 16,7 milioni di lavoratori, il 76,87% del totale, l'impatto sarebbe nullo o minimo. Solo l'1,18% dei lavoratori, cioè quelli con redditi superiori a 100.000 euro lordi annui, beneficerebbero maggiormente dell'ipotetica riforma fiscale. Per la Uil la via da seguire per ridurre le tasse ai lavoratori dipendenti e pensionati è agire sulle detrazioni specifiche.

uil-2

Flat tax, impatto nullo o minimo per 7 lavoratori su 10

Di fatto sembra proprio così: analizzando le tre nuove aliquote in relazione con la popolosità delle fasce di reddito emerge come per la larga maggioranza dei lavoratori, il 76,87%, l'impatto sarebbe nullo o minimo. Mentre il maggiore beneficio, sia in valori assoluti che percentuali, sarebbe riservato all'1,18% dei lavoratori con redditi sopra i 100.000 euro lordi annui. Una piccola minoranza. Considerando che servirebbero sicuramente più di 10 miliardi di euro per introdurre la flat tax e renderla sostenibile per le casse dello Stato, i dubbi sulla reale necessità di tale misura sorgono spontanei. Secondo l'esecutivo : l'abolizione del 'bonus 80 euro' di Renzi varrebbe eprò già circa 9,5 miliardi.

2-9-36

Fonte grafici: Uil

La flat tax  tassa piatta, calcolata come percentuale costante) è un sistema fiscale non progressivo, basato su una aliquota fissa, al netto di eventuali deduzioni fiscali o detrazioni.

Pd, Zingaretti contro la Flat tax

Taglio delle tasse sui salari, formazione a costo zero, 200mld fino al 2030 per le opere pubbliche, no ai "decreti insicurezza" del governo, prestiti agevolati per under 35. Nel suo intervento in Assemblea Pd sabato 13 luglio Nicola Zingaretti ha avanzato le prime proposte per la Costituente per le idee e il Piano per l'Italia. Una serie di proposte per "aprire il grande dibattito su l'Italia e l'Europa per le nostre proposte nella rete, negli appuntamenti nazionali ma anche nei territori", ha sottolineato il segretario. La prima proposta di Zingaretti e' "un nuovo sistema fiscale: altro che flat tax. La prima riforma fiscale deve riguardare il mondo del lavoro: giù le tasse sui salari dei lavoratori italiani a cominciare da quelli più bassi. Non la tassa piatta ma maggiore giustizia", ha spiegato.

La flat tax invece Forza Italia la anela, ma sostiene che il M5s non la concederà agli alleati leghisti.  "'C'è ancora molto da fare' è il refrain della Lega per mandare avanti il governo. Ma, a parte che quanto fatto finora è ad esser buoni deludente, ciò che si profila lo è ancora meno perché l'autonomia i Cinquestelle non la concederanno, la flat tax neppure, e nemmeno la pace fiscale. Sul decreto sicurezza, poi, è in corso una sorta di guerra nucleare nella maggioranza". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.

Effetto flat tax: boom di partite Iva nel primo trimestre del 2019

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flat tax, profumo di beffa per i lavoratori: impatto nullo o minimo per 7 su 10

Today è in caricamento