rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Economia

Il futuro del Retail: punti vendita più flessibili e ominicanale per creare una customer experience seamless

Alla ventunesima edizione di Forum Retail tra i temi trainanti “l’accelerazione della trasformazione digitale”. A conclusione della Main Conference presentati i vincitori dei Retail Awards 2021

Si è conclusa la ventunesima edizione di Forum Retail, l’evento di IKN Italy che rappresenta il più grande hub di networking tecnologico per la community del mondo del retail che quest’anno si è svolto in due Capitoli (giugno e ottobre) con l’obiettivo di dare l’opportunità agli operatori del settore di riunirsi e confrontarsi con una cadenza periodica.

La scelta è stata doverosa da parte di un’azienda come la nostra, che ha l’obiettivo di mettere a disposizione dei Manager del settore contenuti e aggiornamenti continui: stiamo vivendo un periodo di grande evoluzione caratterizzato però ancora da tante incertezze sul prossimo futuro” dichiara Francesca Cattoglio, Owner IKN Italy. E conclude: “Lo sforzo è stato premiato e i numeri lo confermano: ringrazio i nostri Speaker per i contenuti di elevata qualità che hanno deciso di condividere con la platea”.

Forum Retail 2021 è stato un successo: l’evento ha registrato oltre 1500 partecipanti tra i due capitoli (giugno – ottobre), la presenza di più di 200 Speaker e il contributo di oltre 80 Sponsor.

Il Capitolo 2 dell’evento si è svolto su due giornate, la prima full digital, la seconda – con la Main Conference - in formato ibrido. Nelle sessioni plenarie e nei teatri tematici sono stati affrontati gli argomenti più attuali con l’obiettivo di analizzare e condividere le più importanti trasformazioni che stanno interessando il mondo del retail.

Hybrid is the future: il retail verso l’unione fisico e digitale” è il titolo della Sessione Plenaria di apertura della seconda giornata. Con la moderazione di Cristina Lazzati, Direttore Responsabile Mark-Up e Gdo Week, il confronto ha coinvolto: Giorgio Busnelli, Direttore delle Categorie Largo Consumo per Italia e Spagna Amazon; Andrea Pozzolini, Presidente e CEO Rhea Group; Alessandro Viola, Head of Corporate Sales Nexi; Lorenzo Monzo, Digital Marketing Manager Gruppo VéGé; Susanna Jean, Marketing Manager 5G&Verticals TIM.

Il dibattito ha evidenziato la necessità di ripensare il punto vendita, che deve diventare omnicanale e più flessibile. Il consumatore, grazie all’accelerazione digitale imposta dalla pandemia, ha modificato abitudini e modalità di acquisto e vuole ora vivere un’esperienza seamless, ossia più fluida, semplice e trasparente. E’ dunque necessario partire sempre dalle esigenze del cliente per portare avanti nuove idee ed innovare: tutte le tecnologie possono essere di supporto al settore, partendo dal 5G che, grazie alle infrastrutture messe a disposizione, consente di rafforzare il rapporto con il consumatore, offrendo informazioni, maggiori possibilità di comunicazione e una customer experience continua, senza barriere temporali e di spazio.

Un’intervista doppia è stata dedicata alla Case History di Miroglio Group: “La rivoluzione phygital nel retail: il caso Miroglio”. Protagonisti del dibattito: Alessandro Paglioli, Senior Regional Vice President – Head Retail & CPG Salesforce, e Alberto Racca, CEO Miroglio Group. Sono tre le keywords evidenziate per l’innovazione e la crescita nel retail: velocità, idee e talento.

Nella Tavola Rotonda dedicata dedicata a “Luxury Fashion- nuovi consumi tra digitalizzazione dell'industria e shopping experience cross-canale”, è stato evidenziato quanto sia ora strategica la personalizzazione del contatto umano. Moderata da Romano Cappellari, Professore di Marketing e Retailing Fondazione CUOA, Università di Padova, il dibattito ha visto come protagonisti: Alessandro Varisco, CEO Twinset, e Andrea Scarano, Country Manager Italy Veepee.

Grazie ai sistemi di CRM più evoluti oggi a disposizione, la relazione con il cliente si può declinare in infiniti modi, raccogliendo tutti i dati e le informazioni che possono essere utili nello store: il consumatore si aspetta di essere riconosciuto, che i suoi bisogni e i suoi stili di vita siano noti. Il mondo del Retail si sta rinnovando specialmente nei modelli di business: durante la Main Conference sono stati coinvolti nel dibattito i Top Manager di aziende innovative come Beintoo e To Good To Go. Un particolare successo ha registrato “Meet Your Guru: Gorillas – on delivery grocery start-up”, il keynote speech in cui Giovanni Panzeri, Chief Commercial Officer Gorillas ha presentato il case di innovazione da 1 miliardo di euro.

Awards-2

La formazione ha un valore sempre più rilevante, specialmente in quei settori di business dove le applicazioni tecnologiche stanno sostituendo alcune figure del punto vendita. E’ necessario quindi investire maggiormente nella socializzazione e nell’accoglienza formando adeguatamente le risorse per metterle nelle condizioni di innovarsi nell’approccio alle persone. Il punto vendita fisico diventerà il luogo dove il cliente potrà vivere un’esperienza e sarà fondamentale che il personale abbia capacità di ascolto.

I brand stanno evidenziando un cambio di mindset, dimostrando una maggiore consapevolezza delle potenzialità dell’online. Spesso si parla di innovazione in termini di processi e di strumenti, ma prima di tutto è cultura: il vero innovatore cerca di capire quali sono le cause primarie del percorso evolutivo, quindi i consumatori e il brand. Bisogna ora fare i conti con un mondo ibrido, guardare al retail come a un nuovo gate per avere accesso a un mondo molto più ampio, sia per vendere che per costruire il brand e comunicare. La sostenibilità – come atto di rispetto verso il pianeta e verso noi stessi - è ora una necessità per tutte le aziende e rappresenta un tema che spinge ad innovare.

In occasione si sono svolti i Retail Awards: sono stati resi noti i nomi dei vincitori selezionati dalla Giuria che ha coinvolto Top Manager del settore. Ecco i premiati delle categorie:

  • BEST DIGITAL LADER - MOTIVI con Eleonora Savia Marketing Manager
  • BEST NEXT GEN   - OIER URRUTIA founder di LOOKIERO
  • BEST GREEN SUSTAINABILITY PROJECT - TOO GOOD TO GO con Eugenio Sapora Country Manager per l’Italia
  • OMNICHANNEL & MARKETING CAMPAIGN - WISHIBAM con il progetto Anger Shopping.com
  • BEST RETAILER 2021 - IKEA con Maria Francesca De Biase – Country Customer Manager

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il futuro del Retail: punti vendita più flessibili e ominicanale per creare una customer experience seamless

Today è in caricamento