rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Prezzi alle stelle

Allarme gas, nuovo record per il prezzo del metano

I timori attorno al gasdotto Nord Stream 2 fanno fare un balzo in avanti alle quotazioni, in Francia intanto scatta l'assegno per far fronte ai rincari

La settimana si apre con un nuovo balzo in avanti del prezzo del gas, che segna ad Amsterdam (mercato di riferimento) un rialzo del'11,05% arrivando a 117,46 euro al Mwh, il valore più altro dopo il picco dello scorso 6 ottobre, quando aveva raggiunto i 125,76 euro. In forte crescita anche le quotazioni per Unità Termica a Londra (+12% a 3 sterline).   

Il nuovo rialzo, che si inserisce nelle tensioni sempre più forti tra Russia e Stati Uniti per la questione ucraina, dipende principalmente da due fattori: da un lato i timori riguardanti la messa in funzione del gasdotto Nord Stream 2, considerato uno dei “rubinetti” per l’Europa, dall’altro la questione sanzioni. Nei giorni scorsi la ministra degli Esteri tedesca, Annalena Baerbock, ha gettato benzina sul fuoco dichiarando che il gasdotto russo-tedesco Nord Stream 2 non può entrare in funzione nella sua forma attuale perché “non soddisfa i requisiti del diritto dell’Ue in materia di energia e permangono questioni di sicurezza”, parole che hanno fatto impennare i futures del 10%.

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha dal canto suo dichiarato che la Germania "continuerà a garantire il transito di gas in Ucraina in futuro", come previsto dall’accordo tra Berlino e Washington sul Nord Stream 2. Il cancelliere ha inoltre aggiunto che la Germania sosterrà l’Ucraina affinché avanzi nello sviluppo delle energie rinnovabili “nell’interesse di tutti”, anche se in precedenza aveva ammesso la possibilità di “possibili conseguenze” sul gasdotto per le tensioni al confine con l’Ucraina, dove la Russia ha concentrato migliaia di truppe: “Sarebbe un grave errore credere che la violazione dei confini di un paese europeo rimanga senza conseguenze”. In questo contesto il segretario di Stato americano, Antony Blinken, ha continuato a fare pressione sottolineando che il gasdotto Nord Stream 2 non potrà diventare operativo se Putin muoverà contro l’Ucraina.

Le minacce di Lukashenko

In un quadro così complesso si inserisce poi la Bielorussia, snodo fondamentale per il transito del gas russo dagli Urali occidentali verso l’Unione Europea attraverso il gasdotto Yamal-Europe. Il presidente Aleksandr Lukashenko ha minacciato di tagliare la fornitura all’Europa in risposta alle sanzioni imposte dall’Unione Europea per la repressione delle opposizioni in seguito alla sua rielezione e poi per la “guerra ibrida” al confine polacco, con migliaia di migranti spinti a varcare i confini europei illegalmente.

“La Bielorussia interromperà le forniture di gas verso l’Europa se le sanzioni dell’Occidente la metteranno in una posizione di emergenza e non ci sarà il modo di rispondere con altre misure”, ha chiarito Lukashenko.

In Francia assegno da 100 euro per far fronte ai rincari

In Italia intanto si aspettano gli aggiornamenti sulle tariffe per luce e gas, che come già ampiamente annunciato saranno tutti al rialzo. E mentre il governo Draghi cerca soluzioni per mitigare l’impatto sulle tasche degli italiani - si stimano rincari tra il 35 e il 40% per il gas naturale e tra il 20 e 25% per l'energia elettrica, circa 800 euro in più a famiglia - in Francia da oggi e fino al 22 dicembre 5,8 milioni di famiglie riceveranno a casa un assegno eccezionale da 100 euro proprio per far fronte all'aumento delle bollette.

L’annuncio è arrivato dal ministero per la Transizione ecologica, che ha pubblicato il calendario stabilito su base geografica per la spedizione dell'aiuto alle famiglie a basso reddito. Già a settembre in Francia la tariffa regolamentata del gas aveva fatto registrare un aumento dell'8,7%, dopo quelli di agosto (5%) e luglio (10%). Il nuovo assegno da 100 euro, utilizzabile fino al 31 marzo 2023, va a integrare una misura già esistente, l'assegno energetico erogato ogni anno dal 2018 alle famiglie in condizioni economiche più difficili con un importo che varia da 48 a 277 euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme gas, nuovo record per il prezzo del metano

Today è in caricamento