rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
L'apertura / Italia

Meloni: "Sul Pos 60 euro soglia indicativa, può essere più bassa"

Il presidente del Consiglio ha lanciato sui social la rubrica video 'Gli appunti di Giorgia': "Tra prendere il reddito di cittadinanza e rubare, c'è anche l'opzione andare a lavorare"

Quella dei 60 euro per il pos è una soglia "indicativa" che potrebbe anche "essere abbassata". Lo ha dichiarato Giorgia Meloni in un video sui social. Il presidente del Consiglio ha lanciato una rubrica dal titolo 'Gli appunti di Giorgia", destinata a diventare un incontro fisso con i follower. Giacca nera e t-shirt bianca, capelli raccolti e trucco leggero, Meloni si è palesata su Facebook quasi a sorpresa, dopo un piccolo 'antipasto' in mattinata, con il post di una foto in cui veniva ritratto il suo quaderno d'appunti da cui ha poi spiegato di voler trarre il 'racconto' dell'agenda di governo, dall'intervento sull'ergastolo ostativo passando dal dl anti-rave e al lavoro sulla manovra, intervento sul reddito di cittadinanza compreso.

"Sono molto soddisfatta di quanto fatto finora", ha rivendicato, concedendosi una battuta anche sugli attacchi della maggioranza sul fronte manovra: "La sinistra non è d'accordo sulla nostra impostazione economica? Menomale". Sull'obbligo di pos, ha detto, "ci si accusa 'volete impedire di pagare con moneta elettronica, volete favorire l'evasione'. Si sta valutando di non obbligare i commercianti ad accettare il pagamento con pos per piccoli importi: noi fino a 60 euro non vorremmo obbligare, ma quella di 60 euro è una soglia indicativa, può essere anche più bassa, su questo c'è una interlocuzione in corso con l'Ue".

Il premier ha anche parlato del reddito di cittadinanza, che il governo ha intenzione di modificare rispetto a come era stato pensato inizialmente. "Non credo che chi ha realizzato il rdc intendesse assicurarlo dai 18 anni fino alla pensione di cittadinanza. Se non era questo l'obiettivo, forse devi considerare che qualcosa non ha funzionato. Tra le cose che ho sentito è che 'la Meloni ci toglie il reddito e ci costringe ad andare a rubare'. Tra percepire il reddito e andare a rubare c'è un'opzione che è quella di andare a lavorare, forse dovresti prenderla in considerazione. Più percepirai il Reddito più sarai povero e difficile da reinserire nel lavoro. Io voglio regalare la dignità del lavoro a persone che non meritano di essere mantenute", ha detto. "Voglio aiutare persone a uscire dalla povertà con il lavoro: il lavoro porta ovunque, il Reddito di cittadinanza ti tiene dove sei, non c'è scampo", ha concluso Meloni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meloni: "Sul Pos 60 euro soglia indicativa, può essere più bassa"

Today è in caricamento