rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
"Scelta dolorosa e inevitabile" / Firenze

Gkn, nuova beffa: l'azienda riapre la procedura di licenziamenti

Doccia gelata per i lavoratori di Campi Bisenzio: l'azienda si prepara ad avviare la seconda procedura di licenziamento, dopo quella bocciata lo scorso settembre dal tribunale di Firenze

Dopo il blocco dei licenziamenti da parte del Tribunale e l'incontro avvenuto al Mise, le speranze per i lavoratori Gkn sembravano essere tornate, almeno fino all'ultima, ennesima, doccia gelata. "Arrivata raccomandata. Gkn si prepara a riaprire la procedura di licenziamento. Decretate ora. Ancora una volta presi in giro": ad annunciarlo su Facebook è il Collettivo di fabbrica dello stabilimento della Gkn di Campi Bisenzio. Una beffa che ha mandato su tutte le furie i lavoratori. 

post-gkn-facebook-2

La settimana scorsa Gkn Driveline Firenze aveva inviato una lettera ai dipendenti, spiegando di dover proseguire con il suo piano: '''Dopo aver ritardato l'avvio della procedura di licenziamento collettivo fino alla fine di novembre, ora siamo costretti a iniziare la procedura legale alla fine di questo mese''. "Continueremo diligentemente la discussione con il sindacato e le istituzioni - sottolinea Gkn - per trovare un'intesa che possa effettivamente portare avanti il progetto di reindustrializzazione". 

L'azienda ha così deciso di riavviare la seconda procedura di licenziamento, visto che la prima era stata bocciata lo scorso settembre dal tribunale di Firenze, facendo ripiombare gli operai nell'incertezza. ''Una scelta dolorosa e inevitabile'', come viene definita dall'azienda nella lettera.

Eppure, nell'incontro avvenuto lo scorso ottobre al ministero dello Sviluppo Economico, la viceministra Alessandra Todde aveva parlato di ''grande passo'', confermando ''l'impegno a trovare una soluzione della vertenza''.'Dopo quella riunione l'azienda sembrava intenzionata a non avviare una nuova procedura di licenziamento, mentre i sindacati chiedevano anche il ritiro della messa in liquidazione. Tutte ipotesi che adesso si sgretolano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gkn, nuova beffa: l'azienda riapre la procedura di licenziamenti

Today è in caricamento