Venerdì, 14 Maggio 2021

L'Inps assume 1.000 laureati: primo concorso dopo 10 anni

Ad ufficializzarlo è stato Tito Boeri, presidente dell'Istituto di previdenza sociale. I requisiti? Laurea magistrale in economia,ingegneria gestionale o legge e ottima conoscenza della lingua inglese

Foto di repertorio

L'Inps torna ad assumere nuovo personale, dopo 10 anni di immobilità. L'annuncio arriva direttamente dal presidente Tito Boeri con un post su Twitter: “Oggi indetto nuovo concorso Inps. Requisiti: laurea magistrale in economia,ingegneria gestionale o legge,certificato b2 inglese.Spargete voce”. Requisiti chiari legati al mondo dell'economia e conoscenza della lingua inglese corrispondente al livello del First Certificate in English.

Il numero delle assunzioni non è ancora stato reso noto, ma si parla di circa 1.000 posti liberi. Un numero che lo stesso Boeri aveva rivelato in una intervista pubblicata su Repubblica il 27 ottobre:

“Servono assunzioni. A novembre si aprirà un concorso per circa mille giovani con laurea magistrale e altri requisiti qualificanti, dando valore alla formazione, alle prove scritte, alla conoscenza dell'inglese. Ma non bastano ancora, abbiamo chiesto almeno altre 660 assunzioni il cui costo siamo in grado di sostenere con i risparmi che possiamo realizzare avendo un personale più giovane e molto qualificato”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Inps assume 1.000 laureati: primo concorso dopo 10 anni

Today è in caricamento