rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Indennità contro il caldo

Temperature sopra i 35 gradi: le imprese possono chiedere la cassa integrazione

Ai fini dell'integrazione salariale, però, possono essere considerate idonee anche le temperature "percepite"

Il caldo anomalo di questa estate ci sta sfiancando, rendendo faticosa qualsiasi attività lavorativa e non. Proprio per questo, ma soprattutto per prevenire la patologia da stress termico, l’Inps ha specificato che le imprese potranno chiedere all'Istituto nazionale di previdenza sociale il riconoscimento della Cassa integrazione guadagni ordinaria (Cigo) quando il termometro supera i 35 gradi centigradi. Proviamo a capire meglio.

Arrivano i temporali: dove fare attenzione oggi

Cigo: la causale eventi meteo

E’ da maggio che in Italia si registrano temperature anomale sopra la media stagionale. In molte città il bollino rosso è ormai una consuetudine, le condizioni climatiche in molti casi sono davvero incompatibili con l’attività lavorativa. Pensiamo ad esempio a coloro che si occupano della stesura del manto stradale, ai lavoratori dell’edilizia, a tutti coloro che lavorano all'aperto e che sono tenuti ad indossare indumenti di protezione. Si rgistrano sempre più malori e svenimenti tra queste categorie di lavoratori proprio a causa del caldo. E così arriva una nota congiunta Inps e Inail a chiarimento della pubblicazione Inail sulle linee guida per prevenire la patologia da stress termico. Le statistiche dimostrano, infatti, che fenomeni climatici estremi possono aumentare i rischi di infortunio sul lavoro. L’Inps ha così stabilito che quando il termometro supera i 35 gradi centigradi le imprese potranno chiedere il riconoscimento della Cassa integrazione guadagni (Cigo), ossia la prestazione economica erogata dall'Inps a favore dei lavoratori sospesi dall'obbligo di eseguire la prestazione lavorativa. Ai fini dell'integrazione salariale, però, possono essere considerate idonee anche le temperature "percepite".

Continua a leggere su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temperature sopra i 35 gradi: le imprese possono chiedere la cassa integrazione

Today è in caricamento