rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Banche

Intesa Sanpaolo, dal 4 giugno addio alla chiavetta di plastica: cosa fare

Tra pochi giorni non sarà più attiva: per fare acquisti e utilizzare i servizi della banca on line basterà accedere all'App

Novità importante per i clienti Intesa San Paolo. A partire dal 4 giugno andrà infatti in pensione la chiavetta O-Key che sarà utilizzabile solo per accedere un ultimo giorno alla banca online. Dal giorno successivo bisognerà scegliere tra O-Key Smart (gratuita) e O-Key SMS (a pagamento). L’addio alla chiavetta di plastica, dovuto all’entrata in vigore della nuova normativa europea PSD2, in realtà era previsto per il 4 maggio, ma poi banca Intesa ha deciso di concedere un ulteriore mese di tempo ai propri clienti.

Intesa San Paolo, addio alla chiavetta fisica

Che cosa bisogna fare? In realtà è sufficiente scaricare l’App Intesa San Paolo Mobile (se non l’avete ancora fatto) e attivare O-Key Smart. In tal modo i clienti potranno accedere alla propria banca on line dal proprio smartphone e confermare le operazioni di acquisto digitando un semplice Pin.

Chi usa già l’impronta digitale sul proprio telefonino potrà anche fare a meno di digitare il codice. A coloro che non hanno dimestichezza con gli smartphone e le App consigliamo invece di rivolgersi alla propria filiale. 

L’opzione O-Key SMS è invece rivolta a coloro che hanno un  cellulare non evoluto. A differenza del servizio O-Key Smart che è gratuito, quest'ultima opzione è invece a pagamento. Il costo è di dieci euro l’anno, più l'eventuale costo dei singoli SMS addebitati dall'operatore telefonico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intesa Sanpaolo, dal 4 giugno addio alla chiavetta di plastica: cosa fare

Today è in caricamento