rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
si cambia

Ita Airways, ora è ufficiale l'offerta di Lufthansa: il piano per la compagnia di bandiera

Lufthansa ha presentato un'offerta per una quota di minoranza di Ita Airways

Lufthansa ha presentato ufficialmente un'offerta per l'acquisizione di una quota di minoranza di Ita Airways. L'annuncio in una nota che non scopre però le carte sui dettagli dell'offerta presentata al Ministero dell'Economia e delle Finanze (Mef), a cominciare dalla percentuale che il colosso tedesco intende acquisire. Il Mef ha comunicato di aver ricevuto una lettera di intenti da parte di Lufthansa per acquisire una quota di minoranza di Ita Airways Spa. In una nota, il Mef ha sottolineato che "si riserva di esaminare la congruità dell’offerta nel rispetto dei requisiti previsti dal Dpcm", aggiungendo che non sono arrivate altre offerte alla scadenza dei termini prevista per le ore 18 di oggi.

Cosa succede per Ita Airways

A chiare lettere vengono esplicitate le ragioni industriali di questa mossa e, cioè, che il mercato italiano è quello più importante oltre a quello domestico e Usa. Un interesse non certo nuovo e più volte ribadito in passato, che ora Lufthansa è intenzionata a concretizzare, a maggior ragione visto che il competitor Air France-Klm ha deciso di non presentare alcuna offerta.

"Deutsche Lufthansa Ag sta cercando di acquisire una partecipazione nel vettore nazionale italiano Ita Airways (Italia Trasporto Aereo S.p.A.). Inizialmente, verrà definito l'acquisto di una quota di minoranza e saranno concordate opzioni per il successivo acquisto delle azioni rimanenti. In data odierna, il Gruppo Lufthansa ha presentato una lettera di intenti al Ministero dell'Economia e delle Finanze italiano", annuncia, dunque, Lufthansa che prospetta i diversi passaggi dell'operazione.

Incidente in pista, due aerei (uno Ita Airways) si toccano e l'ala si trancia: video e audio

"Qualora entrambe le parti decidano di firmare il memorandum d'intesa, ulteriori negoziati e discussioni saranno condotti su base esclusiva. Gli ulteriori colloqui di approfondimento andranno quindi a concentrarsi principalmente sulle forme e modalità del possibile investimento azionario, sull'integrazione commerciale e operativa di Ita nel Gruppo Lufthansa e sulle sinergie che ne deriveranno.

Nell'eventualità di un raggiungimento di un accordo contrattuale, l'effettiva attuazione sarà soggetta all'approvazione delle autorità competenti", indica Lufthansa. "Per il Gruppo Lufthansa, l'Italia rappresenta il mercato più importante al di fuori dei mercati domestici e degli Stati Uniti. La volontà di integrare Ita Airways all'interno delle compagnie del Gruppo risiede nel forte interscambio del Paese a livello globale, tramite viaggi d'affari e privati, nella sua forte economia orientata all'esportazione e nel suo essere uno dei luoghi turisticamente più attrattivi in Europa".

Continua a leggere su Today

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ita Airways, ora è ufficiale l'offerta di Lufthansa: il piano per la compagnia di bandiera

Today è in caricamento