Lunedì, 17 Maggio 2021

Lavoro, boom di italiani che 'tornano' nei campi

Se è ampia la richiesta di manodopera soprattutto nella raccolta della stagione estiva buona è la risposta che arriva soprattutto da italiani

Boom di italiani che 'tornano' nei campi. Sono soprattutto giovani, under 35 che hanno dovuto sospendere le loro attività lavorative o che avrebbero lavorato nella ristorazione, nei bar, nei parchi giochi, negli stabilimenti balneari, nella piccola distribuzione coloro che si stanno 'ricollocando' nel settore dell'agricoltura.

Se infatti è ampia la richiesta di manodopera soprattutto nella raccolta della stagione estiva di frutta, buona è la risposta che arriva soprattutto da italiani. 

Secondo l'osservatorio dell'agenzia per il lavoro Orienta in alcuni territori come in Piemonte e Abruzzo le percentuali di risposta degli italiani vanno oltre il 90% del totale. "Parliamo di un bacino di lavoratori agricoli intercettati di circa 10 mila lavoratori e secondo Orienta "è evidente come questo dato è strettamente connesso alle ricadute sociali e lavorative scaturite a seguito del lookdown".

Un lavoro vero, che non si improvvisa e sempre meno sarà terreno dell'irregolarità. Grazie al contratto di somministrazione le paghe vanno corrisposte in maniera tracciabile e viene applicato il contratto nazionale del settore.

Focus lavoro: le professioni digitali in ascesa post Covid

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, boom di italiani che 'tornano' nei campi

Today è in caricamento