Lunedì, 18 Ottobre 2021
Economia Udine

"Qui si lavora obbligatoriamente anche di sabato": gli operai contro l'azienda

I lavoratori della LimaCorporate di  Villanova di San Daniele, in provincia di Udine, hanno scioperato contro la decisione dell'azienda di modificare l'orario di lavoro in alcuni reparti

Monta la protesta dei lavoratori della LimaCorporate di Villanova di San Daniele, in provincia di Udine, che venerdì 8 novembre hanno scioperato per 8 ore contro la decisione dell'azienda di modificare unilateralmente gli orari di l’orario di lavoro in alcuni reparti della produzione. A dichiarare il “braccia incrociate” dei lavoratori, che si occupano della produzione di protesi ortopediche, sono state le  organizzazioni sindacali Fim Cisl e Fiom Cgil

"Questa azione aziendale – si legge in una nota unitaria di Fim Cisl e Fiom Cgil – interrompe una trattativa, che era quasi giunta al termine, e che vedeva sindacati e azienda separati solamente per quanto riguarda la parte economica". 

Dopo l'assemblea a cui hanno partecipato lavoratori e rappresentanti sindacali, è stato approvata all'unanimità l’apertura dello stato di agitazione. Le motivazioni specifiche sono state spiegate nella nota dei sindacati: ''Si ritiene, infatti, incomprensibile l’atteggiamento di chiusura dell’azienda rispetto alla possibilità di compensare economicamente i lavoratori per il nuovo orario, che prevede le 40 ore spalmate su 6 giorni, compreso il sabato. Una chiusura assolutamente ingiustificata, tanto più se si considera l’andamento aziendale sempre positivo e frutto del lavoro ed impegno delle maestranze''.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Qui si lavora obbligatoriamente anche di sabato": gli operai contro l'azienda

Today è in caricamento