Martedì, 18 Maggio 2021

Opportunità di lavoro nelle ferrovie, assunzioni per macchinisti e capitreno

L’Ente Autonomo Volurno è alla ricerca di 40 risorse da inserire in organico a tempo indeterminato attraverso una selezione pubblica per titoli ed esami. C'è tempo fino al 30 ottobre

AAA cercasi macchinisti e capitreno in Campania. L’Ente Autonomo Volurno è alla ricerca di 40 risorse da inserire in organico a tempo indeterminato attraverso una selezione pubblica per titoli ed esami. Il bando infatti è rivolto ai diplomati che presenteranno la loro candidatura entro il 30 ottobre 2020. Le risorse saranno assegnate alle linee flegree e vesuviane dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie. L'Eav organizzererà per loro un corso di formazione volto all’abilitazione per l’accompagnamento dei treni (nel caso dei macchinisti) e per la condotta dei rotabili (nel caso dei capitreno).

Requisiti per diventare macchinista o capotreno 

Tra i requisiti generali richiesti dal bando, oltre a essere cittadini italiani o di uno degli stati dell’Unione Europea, è necessario avere un’età compresa tra i 18 e i 45 anni, godere dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza, non avere riportato condanne penali con l’interdizione dai Pubblici Uffici. Inoltre, per partecipare è necessario essere in possesso di tutta una serie di requisiti, che è possibile leggere sul bando, che vanno dal non essere stati licenziati per giusta causa ad avere un’idoneità psicofisica specifica per lo svolgimento di queste mansioni.

A questi vanno aggiunti alcuni requisiti specifici. Completano il profilo dei 20 macchinisti da assumere il possesso della licenza, in stato di validità, rilasciata da ANSF (o un titolo equivalente) più il certificato complementare di un’impresa ferroviaria in relazione ad un contesto operativo di trasporto viaggiatori e merci in linea. Gli altri 20 capitreno, invece, devono avere l’abilitazione all’accompagnamento dei treni rilasciata da un’impresa ferroviaria dove hanno avuto un’esperienza triennale oppure, in alternativa, il certificato di avvenuta formazione sui contenuti di base previsti per l’attività di sicurezza accompagnamento dei treni rilasciato da un centro di formazione riconosciuto dall’ANSF.

Come partecipare al concorso dell'Eav

La selezione avverrà per titoli. Il candidato - dopo una preselezione con un questionario a risposta multipla - dovrà superare una prova orale, attraverso un colloquio tecnico motivazionale. Le domande di partecipazione al concorso Eav dovranno essere presentate entro il 30 ottobre compilando il modulo (scaricalo qui) da spedire tramite pec all’indirizzo enteautonomovolturno@legalmail.it o tramite raccomandata A/R all’indirizzo Ente Autonomo Volturno s.r.l.- Ufficio Protocollo, Corso Giuseppe Garibaldi 387 - 80142 Napoli. Sarà necessario allegare il curriculum vitae in formato europeo, un documento di riconoscimento e la documentazione necessaria per ciascun profilo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opportunità di lavoro nelle ferrovie, assunzioni per macchinisti e capitreno

Today è in caricamento