Sabato, 6 Marzo 2021
Bandi e concorsi

Ministero della Giustizia: nuovo concorso (diplomati) per 45 assistenti informatici

Nuovi posti di lavoro in concorso presso il Ministero della Giustizia. I vincitori saranno assunti a tempo indeterminato

Nuovo bando di concorso e nuove opportunità di lavoro presso il Ministero della Giustizia. Saranno assunti a tempo indeterminato 45 assistenti informatici (seconda area funzionale, fascia retributiva F2, nei ruoli del personale del  Ministero della giustizia – Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria). Lo stipendio è parti a circa € 1516,47.

Requisiti

Per partecipare bisognare essere in possesso dei requisiti generali solitamente richiesti per la partecipazione ai concorsi pubblici e che sono dettagliatamente indicati all'interno del bando.

Bisogna, inoltre, possedere il seguente titolo di studio:

  • diploma di perito informatico,
  • altro diploma equivalente ad indirizzo informatico ovvero altro diploma di scuola secondaria di secondo grado e attestato di superamento di un corso di formazione in informatica riconosciuto.

La selezione

Il concorso è costituito da tre prove d'esame: due prove scritte e una prova orale sulle seguenti materie:

  • elementi di ordinamento penitenziario e organizzazione degli istituti e servizi dell’Amministrazione penitenziaria;
  • sistemi hardware e software;
  • nozioni di diritto costituzionale ed amministrativo, con particolare riferimento al rapporto di pubblico impiego.

Potrà essere predisposta dall'Amministrazione una prova preselettiva in considerazione del numero di domande.

Domanda di ammissione

La domanda di ammissione dovrà essere presentata entro il prossimo 28 gennaio 2021 a questo indirizzo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ministero della Giustizia: nuovo concorso (diplomati) per 45 assistenti informatici

Today è in caricamento