Mercoledì, 21 Aprile 2021

Concorso Zecca dello Stato, bando per la scuola dell'arte della medaglia: ci sono 28 posti

Lavorare per la Zecca dello Stato grazie a un bando per l’ammissione alla scuola dell'arte fondata dal re numismatico Vittorio Emanuele III. A concorso 28 posti per l’anno accademico 2020-2021 per diplomati

Foto di repertorio

Lavorare per la Zecca dello Stato grazie a un bando per l’ammissione alla Scuola dell’Arte della Medaglia fondata dal re numismatico Vittorio Emanuele III. L’Istituto Poligrafico e Zecca di Stato infatti mette a concorso per i diplomati 28 posti per l’anno accademico 2020-2021. La domanda può essere presentata entro il 10 settembre 2020 e prevede 14 posti per il corso ordinario triennale e altri 14 per il corso annuale propedeutico della Scuola dell’Arte della Medaglia.

Le materie del corso 

Incisione, modellazione in bassorilievo, sbalzo e cesellatura, modellazione in cera, progettazione tridimensionale, disegno, formatura, microformatura, smalto, incisione calcografica, computer grafica, restauro, incisione di pietre dure, tecnologia e storia dell’arte sono le discipline del corso triennale finalizzato all’apprendimento delle tecniche medaglistiche. Quello annuale propedeutico, incentrato su materie di disegno e modellazione, è finalizzato alla preparazione all’esame di ammissione al corso ordinario.

I requisiti per partecipare al bando

Per partecipare al bando della Zecca dello Stato è necessario avere alcuni requisiti. Essere maggiorenni e avere il diploma o un titolo di studio equivalente di indirizzo artistico in primis. Chi non avesse questo titolo ma dimostrasse comunque di avere attitudine all’arte della medaglia (magari tramite attestati, disegni, fotografie di opere o altro) verrà preso comunque in considerazione e valutato dal comitato artistico della scuola. La selezione avverrà alla conclusione di tre prove di capacità: due saggi di disegni dal nudo e un saggio di modellazione in bassorilievo.

Come presentare la domanda per lavorare alla Zecca dello Stato 

Le domande di ammissione, redatte sull’apposito modulo, dovranno essere presentate entro le ore 17 del 10 settembre 2020 all’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. E’ possibile inviare il tutto tramite raccomandata (indirizzo: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. Ammissione 2020-21 Scuola dell’Arte della Medaglia Ufficio Protocollo, via Salaria 691, 00138 Roma), tramite pec agli indirizzi protocollo@ipzs.it e protocollo@pec.ipzs.it (entro venerdì 11) o direttamente a mano agli uffici di via Principe Umberto 4 a Roma (ma in questo caso previo appuntamento).

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso Zecca dello Stato, bando per la scuola dell'arte della medaglia: ci sono 28 posti

Today è in caricamento