Sabato, 16 Ottobre 2021
Lavoro

Come superare le paure se devi cambiare carriera lavorativa 

Lasciare il proprio lavoro per uno diverso non è mai una scelta facile, una rivoluzione che può spaventare ma che può anche rivelarsi fondamentale per migliorare la propria vita: ecco alcuni consigli per affrontare questo cambiamento

Hai deciso di cambiare lavoro, hai trovato una nuova opportunità e sei pronto a cominciare o magari non sopporti più il tuo lavoro attuale e hai deciso che è ora di cambiare. Quello che provi adesso, però, non è per nulla positivo: stiamo parlando della paura di cambiare carriera lavorativa. Ecco come superarla con alcuni consigli che ti permetteranno di ricominciare la tua carriera nel migliore dei modi. 

E se poi…

Il primo trucco per superare la paura del cambio di lavoro è evitare di preoccuparsi per problemi che supponi possano esserci, senza esserne in realtà certo. Si tratta di una sorta di proiezione sul futuro dei problemi che avevi nel luogo di lavoro precedente. Facciamo un paio di esempi: “E sei il mio capo fosse pessimo come il precedente?” oppure “E se i colleghi fossero scontrosi e poco collaborativi?”.

Sappiamo che queste due situazioni potrebbero accadere, ma quello che vogliamo sconsigliarti è l’atteggiamento mentale che ti farà iniziare certamente con la paura, stressato e di sicuro nel peggiore dei modi, cogliendo cioè solo gli eventuali aspetti negativi del nuovo posto di lavoro. Concentrati piuttosto sui motivi che ti spingono o ti hanno spinto a cambiare lavoro e vedi la nuova occupazione come un’opportunità per il tuo futuro.

I pro e contro del cambiamento

Questa seconda strategia ti aiuterà invece a riflettere sui reali aspetti positivi e negativi della tua situazione lavorativa. Prova a fare questo esercizio: prendi un foglio e suddividilo in due colonne, che intitolerai vecchio/nuovo (o qualsiasi cosa tu preferisca). Scrivi da un lato le cinque caratteristiche del lavoro precedente che più ti hanno spinto a cambiare e nell’altra colonna gli aspetti positivi del tuo nuovo lavoro. Se non hai ancora trovato una nuova occupazione, sostituisci queste caratteristiche con le tue aspettative, cercando di riflettere su una situazione realistica. 

Ora attribuisci un punteggio da uno a cinque in termini di importanza ad ogni aspetto. Somma i numeri di ogni colonna e confronta i risultati: quello maggiore ti farà capire a quale delle due situazioni lavorative attribuisci maggiore importanza. È molto probabile che il numero maggiore sia nella colonna dedicata al nuovo lavoro: ecco una motivazione in più per non avere paura ed affrontare in modo positivo la tua nuova carriera o il cambiamento.

Perché sto cambiando? 

Anche in questo caso quello che ti consigliamo di fare è riflettere sul motivo che ti ha spinto o che ti sta spingendo al cambiamento. Ancora una volta scrivere ti sarà di grande aiuto. Annota su un foglio (o su un file, come preferisci) i tre motivi principali che ti spingono a cambiare. 

Ora leggili a voce alta e rifletti per almeno un minuto su ognuno di essi. È un motivo valido per te? Si tratta di un elemento che risponde ad una situazione momentanea? C’è qualcosa che potresti modificare. Senza troppo sforzo, prima di considerare di cambiare davvero lavoro? 

La risposta a queste domande ti aiuterà ad essere più sereno nei confronti del cambiamento, e anche a riconsiderarlo nel caso non fossi così convinto di voler cambiare davvero, ma in maniera razionale e senza lasciare troppo spazio alle emozioni.

I tuoi punti di forza

L’ignoto e il cambiamento generano paura: accade a tutti ed è quindi possibile che succeda anche a te. Non lasciarti però sopraffare dal timore di cambiare e prova a motivarti elencando, anche mentalmente, almeno cinque tue caratteristiche o capacità che sei sicuro avranno un effetto positivo nel nuovo ambiente di lavoro. Una sorta di bilancio delle competenze che ti può chiarire la situazione.

Potrebbe trattarsi della tua esperienza, delle tua capacità sul campo, ma anche di competenze non direttamente legate al lavoro, come ad esempio le tue qualità di leader o la capacità di risoluzione dei problemi. Immaginale come carte da giocare nella partita del nuovo lavoro: hai una buona mano, sfruttala

Conoscere l’ignoto

Spesso al paura di cambiare lavoro deriva dall’incertezza di quello che ci si potrebbe trovare davanti. Anche in questo caso è possibile superarla rendendo il futuro lavorativo meno difficile da sondare. Tieni presente che sei tu il protagonista di questo cambio e che quindi una grande parte del cambiamento dipenderà da te. 

Nella ricerca di un nuovo lavoro (ma anche se l’hai già cercato), cerca di darti un obiettivo raggiungibile per la tua carriera. Punta in alto ma senza esagerare; questo non significa che tu non debba essere ambizioso, ma solo cercare di non introdurre troppa ansia ed incognite nel tuo percorso. 

Puoi sempre puntare in alto, ma in questo caso suddividi il tuo percorso in più fasi; innanzitutto sarà più semplice raggiungerle e, in secondo luogo, avrai modo di tenere traccia dei tuoi progressi. In questo modo potrai sfruttare anche la soddisfazione per aver raggiunto un risultato, anche se solo parziale. Essere riuscito nel tuo obiettivo ti darà la forza per continuare nel percorso che ti sei prefissato, riducendo al tempo stesso lo stress al minimo. 

Non pensare al lavoro

Concludiamo con un consiglio che potrebbe apparirti come poco sensato, ma invece lo è, eccome. Il lavoro è senza dubbio importante, ma non è l’unico fattore degno di valore della tua vita. Soprattutto in una fase delicata come quella che stai affrontando o affronterai a breve, cerca di avere del tempo per dedicarti ad altro. Può essere un hobby, uno sport o il tuo benessere: ritagliati del tempo per qualsiasi cosa sia in grado di farti stare bene. Questo ridurrà lo stress e le tensioni e si rifletterà positivamente anche sulla ricerca di lavoro o sulle prime fasi della tua nuova carriera lavorativa.

Siamo certi che questi consigli ti aiuteranno ad affrontare il tuo nuovo percorso lavorativo senza paura!

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come superare le paure se devi cambiare carriera lavorativa 

Today è in caricamento