rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Lavoro

Cercare lavoro online: 4 consigli per fare centro

Affidati ai siti giusti e presta attenzione alla tua web reputation. Internet può offrire molto, ma occhio alle insidie

A meno che tu non possa contare sullo zio senatore che ti ha già assicurato un posto da impiegato postale nell’ufficio del quartiere, capiterà anche a te di sperimentare la fatica legata alla ricerca del lavoro. Preparati ad affrontare una prova particolarmente dura, che comporterà un elevato dispendio di energie psico-fisiche. Chi si mette alla ricerca di un impiego che non riesce a trovare finisce, molto spesso, per demoralizzarsi e per credere sempre meno nelle sue potenzialità. Soprattutto quando, navigando su Internet, si candida ad un numero importante di annunci senza ottenere mai alcuna risposta. Prima di entrare in crisi e di rimettere in discussione ogni cosa, domandati però se ti stai muovendo nel giusto modo. E se stai sfruttando al meglio il mezzo a cui hai deciso di ricorrere per uscire dall’inoperosità. Cercare lavoro online è un’attività che richiede delle accortezze particolari; impara ad adottarle e tutto risulterà più agevole.

4 consigli per trovare lavoro online

Dal momento che trascorriamo sempre più ore della nostra vita online, è inevitabile che anche la ricerca dell’impiego transiti dalla Rete. Ma cercare lavoro su Internet è più o meno facile che cercarlo off-line? Nelle grandi città dove i rapporti interpersonali faticano spesso a saldarsi, affidarsi al vecchio “passa parola” è una prassi caduta ormai in disuso. Ecco perché molti aspiranti lavoratori scelgono di accendere il computer e di scorrere gli annunci pubblicati sui siti specializzati. Ma come si fa? E su cosa bisogna puntare? Scopriamolo insieme coi 4 consigli messi in fila di seguito.

Ordina le idee e cerca in maniera mirata

La prima cosa da mettere in chiaro è che non puoi procedere a casaccio perché, nel mare magnum di Internet, chi non ha le idee sufficientemente chiare rischia di affogare subito. Prima di consultare motori di ricerca o siti specializzati, cerca di capire cosa vuoi fare e a quale posizione vuoi candidarti. Facciamo un esempio concreto: se ti sei laureato in Lettere Moderne ed hai frequentato un corso di scrittura creativa, potresti rispondere ad un qualsiasi annuncio inerente il settore della comunicazione o della formazione. Ma sei davvero interessato ad entrambi gli ambiti? Invece di inviare curriculum a caso, rischiando di ottenere risposta da un’azienda che ti offre un impiego che non ti piace, cerca di affinare la scelta selezionando le offerte più in linea con le tue aspirazioni. Avere le idee chiare è il prerequisito per dare il via ad una ricerca mirata e strategica che può farti risparmiare tempo prezioso.

Affidati ai siti giusti

Internet è una piazza immensa in cui puoi trovare di tutto. Dedica il giusto tempo e la necessaria attenzione alla ricerca dei siti specializzati in cui puoi iscriverti, registrarti e candidarti. E accertati di non lasciare informazioni troppo riservate in giro. Ricorda che il servizio offerto dai portali che si occupano di ricerca del lavoro deve essere completamente gratuito e che qualsiasi richiesta di pagamento deve essere rigettata ed ignorata. Affidati ai siti che ti permetto di avviare una ricerca affinata perché, una cosa è indicare che vuoi lavorare nel settore dell’edilizia, altra cosa è dettagliare che cerchi impiego come ingegnere edile, con specializzazione in acustica ed architettonica ambientale, nella provincia di Ferrara.

Prepara una candidatura vincente

Le candidature online rischiano di risultare anonime ed ordinarie, specie quelle affidate ad un semplice CV che si limita ad elencare esperienze e competenze senza fornire indicazioni particolari. Candidarsi ad un annuncio di lavoro online non vuol dire auto-promozionarsi in maniera forzatamente stravagante, ma impegnarsi ad attirare l’attenzione del selezionatore con informazioni centrate e vincenti, tenendosi a distanza di sicurezza da luoghi comuni e formule standard. Invece di scrivere che sei una risorsa che lavora bene in squadra e che possiede spiccate capacità relazionali, racconta al reclutatore (in forma sintetica) quello che sei riuscito ad ottenere quando hai avuto l’opportunità di lavorare in equipe o di trattare coi clienti. E non dimenticare di allegare una lettera di presentazione scritta bene, che non lasci alcun dubbio sulla tua motivazione e sulla tua voglia di fare. Distinguiti sin dall’inizio (senza fare il fenomeno) incentivando chi sta esaminando la tua candidatura a convocarti in azienda per una prima intervista.

Sfrutta bene i social

Anche i social che frequenti quotidianamente possono darti una mano. Insieme alle foto, alle stories ed ai resoconti – più o meno sgangherati – che il popolo di Internet pubblica sui propri profili, potrebbe capitare di scorgere infatti un annuncio di lavoro interessante. Non sottovalutare la questione: il canale informale scelto per offrire lavoro non vuol dire che l’impiego sia poco serio. Anzi: molte aziende (per non dire la maggior parte) hanno capito che sfruttare i social per promozionare lavoro può essere una mossa vincente, visto che una fetta importante della comunicazione transita online. Guardati bene intorno e non lasciarti scappare nulla. I social non servono solo a scoprire che fine ha fatto l’ex compagno di banco del liceo, ma possono aiutare a metterti in contatto col tuo potenziale futuro capo. Non dimenticare di iscriverti a Linkedin (il social dei professionisti) e di curare la tua web reputation. Perché mostrarti tronfio in una foto che ti ritrae in compagnia di cacciatori, quando cerchi lavoro come pet sitter o veterinario potrebbe renderti le cose complicate.

Cercare lavoro online non è un gioco da ragazzi. Il primo obiettivo da centrare è evitare di perdere troppo tempo quindi, dopo una fase di studio attento, cerca di individuare le piattaforme giuste ed impegnati a sbaragliare la concorrenza con la competenza, la precisione e la determinazione. Dimostrando a tutti i nipoti dei senatori che cercano ancora di dare una “spintarella” che conquistarsi da soli il proprio posto nel mondo (del lavoro) è una soddisfazione che spronerà a dare sempre il meglio di sé.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cercare lavoro online: 4 consigli per fare centro

Today è in caricamento