Sabato, 20 Luglio 2024
Lavoro

Chiamata alle armi, il concorso per entrare nella squadra degli atleti allievi carabinieri

posti destinati agli sportivi sono 15. I candidati devono aver compiuto i 17 anni e non aver superato i 26. Questi saranno assunti al Centro Sportivo dell’Arma. Iscrizioni aperte fino al 12 ottobre 2020

Chiamata alle armi. Le Forze Armate hanno infatti indetto il concorso per atleti allievi carabinieri. I posti destinati agli sportivi sono 15. I candidati devono aver compiuto i 17 anni e non aver superato i 26. Questi saranno assunti al Centro Sportivo dell’Arma. Le iscrizioni, secondo quanto previsto dal bando, sono aperte fino al 12 ottobre 2020 ed è possibile candidarsi tramite procedura telematica. La procedura di selezione del bando prevede tre fasi: accertamenti psico-fisici, accertamenti attitudinali e valutazione dei titoli.

Le discipline richieste

Il concorso è volto al reclutamento di 15 carabinieri in ferma quadriennale ed è riservato ad atleti di Interesse Nazionale riconosciuti dal Coni (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) o dalle Federazioni Sportive Nazionali affiliate al Coni. I carabinieri saranno ripartiti tra judo, lotta, karate, arti marziali, atletica leggera, nuoto, ciclismo, scherma, tiro a volo e tiro a segno.

Per la Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali (Fijlkam) c’è 1 posto per atleta di sesso maschile nella lotta categoria “-70 kg”,  1 per atleta di sesso maschile nella lotta categoria “-87 kg”, 1 per atleta di sesso femminile nella lotta categoria “-76 kg” e 1 per atleta di sesso maschile nel karate categoria “-75 kg”. Per la Federazione Italiana Atletica Leggera (Fidal) invece 1 atleta di sesso femminile nella specialità “salto in alto”, 1 atleta di sesso maschile nella specialità “getto del peso”, 1 atleta di sesso femminile nella specialità “5000 metri e corsa in montagna” e 1 atleta di sesso maschile nella specialità “prove multiple, Decathlon (Outdoor) e Pentathlon (Indoor)”.

Per la Federazione Italiana Nuoto (Fin) 1 atleta di sesso maschile nella specialità “800/1500 stile libero”. Per la Federazione Ciclistica Italiana (Fci) 1 atleta di sesso maschile nella specialità “Mountain Bike-XCO”. Per la Federazione Italiana Scherma (Fis),  1 atleta di sesso maschile nel fioretto e 1 atleta di sesso maschile nella sciabola. Per la Federazione Italiana Tiro a Volo (Fitav) e Unione Italiana tiro a segno (Uits) 1 atleta di sesso femminile nel tiro a volo specialità “fossa olimpica”, 1 atleta di sesso maschile nel tiro a segno specialità “pistola 10 metri” e 1 atleta di sesso maschile nel tiro a segno specialità “carabina 10 metri”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiamata alle armi, il concorso per entrare nella squadra degli atleti allievi carabinieri
Today è in caricamento