Giovedì, 25 Febbraio 2021

Concorsi, Comune di Novara: 14 nuove assunzioni a tempo indeterminato

Nuove opportunità di lavoro nella pubblica amministrazione. I requisiti, i dettagli sulle prove d'esame e la data entro la quale presentare la domanda di partecipazione

Quattordici posti di lavoro in concorso presso il Comune di Novara. Le nuove selezioni riguardano la ricerca di istruttori amministrativi, istruttori direttivi amministrativi e istruttori direttivi tecnici. A seconda della posizione possono partecipare candidati in possesso di diploma o di laurea: il contratto è a tempo indeterminato.

Qui di seguito troverete la suddivisione dei posti, i requisiti, le prove d'esame e il termine entro il quale presentare la domanda di ammissione.

Suddivisione dei posti

Sono due i concorsi pubblici indetti dal Comune di Novara. La suddivisione dei posti, riportata nei rispettivi bandi, prevede l'assunzione a tempo indeterminato di:

  • 8 Istruttori Amministrativi, categoria C;
  • 4 Istruttori Direttivi Amministrativi, categoria D;
  • 2 Istruttori Direttivi Tecnici, categoria D.

Requisiti

Per partecipare al concorso bisogna essere in possesso dei requisiti generali tradionalmente richiesti per la partecipazione ai concorsi pubblici e che trovate integralmente riportati all'interno dei bandi.

I candidati devono essere inoltre in possesso dei seguenti requisiti specifici a seconda della posizione per la quale intendono candidarsi.

1) Istruttori amministrativi

  • diploma di scuola superiore di secondo grado (maturità);

2) Istruttori direttivi amministrativi

  • Laurea appartenente ad una delle seguenti classi: L-14, L-20, L-18, L-36, L-16, L-33, L-37, L-40, L-41 o titoli equipollenti;
  • Diploma di Laurea in Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze Politiche o titoli equipollenti;
  • Laurea specialistica in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia e Commercio o Scienze Statistiche, o titoli equipollenti.

3) Istruttori direttivi tecnici

  • Diploma di laurea vecchio ordinamento in: Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile;
  • Laurea specialistica appartenente alle classi: 3/S Architettura del paesaggio – 4/S Architettura e ingegneria edile – 28/S Ingegneria civile – 38/S Ingegneria per l’ambiente e il territorio;
  • Laurea magistrale appartenente alle classi:LM-4 Architettura e Ingegneria Edile Architettura – LM-3 Architettura del paesaggio – LM-23 Ingegneria civile – LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi – LM-26 Ingegneria della sicurezza – LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio;
  • Laurea triennale appartenente alle classi: 04 Scienze dell’Architettura e dell’Ingegneria edile; 08 Ingegneria civile e ambientale;
  • Laurea triennale (ex DM 270/04) appartenente alle classi: L7 Ingegneria civile e ambientale;
  • L17 Scienze dell’architettura; L21 Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica,
  • Paesaggistica e Ambientale; L23 Scienze e tecniche dell’edilizia.

Prove d'esame

Sono quattro le prove d'esame alle quali saranno sottoposti i candidati:

  • una prova psico-attitudinale;
  • due prove scritte;
  • una prova orale.

Può essere indetta una prova preselettiva a seconda del numero delle domande pervenute.

Trovate tutte le informazioni dettagliate sulle prove d'esame all'interno dei bandi.

Domande di ammissione

I candidati, in possesso dei requisiti sopraelencati, possono presentare la propria domanda di ammissione entro il 1 marzo a questo indirizzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorsi, Comune di Novara: 14 nuove assunzioni a tempo indeterminato

Today è in caricamento