Venerdì, 14 Maggio 2021

Concorso Agenzia del Demanio, ci sono 50 posti: come candidarsi

Come candidarsi, il bando e i requisiti:tutto quello che c'è da sapere per cui vuole partecipare alla selezione pubblica indetta dall'Agenzia del Demanio

Foto di repertorio

Nuovo concorso pubblicato in Gazzetta Ufficiale. L'Agenzia del Demanio ha indetto una selezione pubblica per la copertura fino a un massimo di cinquanta posti di personale proveniente dalla pubblica amministrazione. Viene offerto un contratto della durata di un anno presso la struttura per la progettazione di beni ed edifici pubblici. Il contratto è rinnovabile, e subordinato ad un formale accordo con l’Amministrazione di appartenenza.

 Ad una retribuzione complessiva pari a quella dell'Amministrazione di provenienza viene riconosciuto un compenso aggiuntivo pari all'esperienza maturata dal candidato.

Concorso Agenzia del Demanio per 50 posti: come candidarsi

L'Agenzia del Demanio si occupa di gestire e di valorizzare il patrimonio immobiliare dello Stato. Al momento ha 1000 dipendenti tra la Direzione Generale di Roma, le 17 Direzioni Territoriali e le 10 sedi dislocate su tutto il territorio nazionale.

La struttura per la progettazione di Roma si occupa di fornire, su richiesta delle Amministrazioni centrali e territoriali, servizi di progettazione al fine di favorire lo sviluppo e l'efficienza degli investimenti sui beni dello Stato.

Nel dettaglio sono richiesti:

1) 37 progettisti specializzati e RUP (profilo a);

2) 13 esperti amministrativi e legislativi (profilo b).

Nel dettaglio per il profilo a) progettisti specializzati e RUP si cercano laureati magistrali in:

  • architettura;
  • ingegneria;
  • geologia;
  • archeologia.

E' richiesta un'esperienza di 10 o più anni come progettisti o RUP.

L'iscrizione all'albo professionale è un titolo preferenziale.

Per il profilo b) esperti amministrativi e legislativi è richiesto il titolo di laurea magistrale in Economia e Giurisprudenza ed un'esperienza di almeno 10 anni in:

  • controllo di gestione – ciclo della performance.
  • appalti affidamento contratti pubblici;
  • affari legislativi – ambito economico nazionale e/o europeo;
  • contabilità pubblica (stato, enti territoriali, enti locali);

Concorso Agenzia del Demanio: come si svolge la selezione

Le candidature più idonee verranno individuate da una commissione che si occuperà di verificare:

  • i requisiti di ammissione dei candidati;
  • individuare le migliori candidature;
  • effettuare i colloqui individuali.

Per tutti i profili la sede di lavoro è Roma.

La candidatura deve essere presentata via mail entro le ore 23.59 del 30 settembre 2020 all'indirizzo di posta elettronica dg.assegnazionetemporanea167@agenziademanio.it. Nell'oggetto della mail dovrà essere indicato "Assegnazione Temporanea Proflio "A" o "B" - Art 1 comma 167 Legge n.145/167".

Alla mail deve essere allegato il Cv in formato europeo.

Potete trovare tutte le informazioni complete sui requisiti di ammissione sul bando pubblicato sul sito dell'Agenzia del Demanio.

Chi fosse interessato deve mandare la domanda entro il 30 settembre 2020.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso Agenzia del Demanio, ci sono 50 posti: come candidarsi

Today è in caricamento