Venerdì, 25 Giugno 2021
Bandi e concorsi

Programmatori, nuove opportunità nel settore pubblico: il bando di concorso dell'ASL Roma 2

Tramite selezione pubblica saranno assunti 8 assistenti programmatori a tempo indeterminato. I candidati devono essere in possesso di diploma: c'è tempo fino al 4 marzo per presentare la domanda

Nuove opportunità di lavoro nel settore pubblico per assistenti programmatori. L'ASL Roma 2 ha indetto un concorso per assumere a tempo indeterminato 8 assistenti programmatori. La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata entro il 4 marzo. Tutti i dettagli sono riportati all’interno del bando.

I requisiti

I candidati devono essere in possesso dei requisiti generali tradizionalmente previsti per la partecipazione ai concorsi pubblici che sono integralmente riportati all’interno del bando. Devono, inoltre, essere in possesso dei seguenti requisiti specifici:

  • diploma quinquennale di perito informatico, ragioniere programmatore;
  • o liceo scientifico indirizzo informatico o altro diploma equipollente con specializzazione in informatica;
  • o diploma di maturità in qualsiasi indirizzo unitamente a corso di formazione in informatica per almeno 200 ore con materie di linguaggi di programmazione;
  • o laurea in informatica o ingegneria informatica.

Per tutti i dettagli sui requisiti generali e specifici si invita a un'attenta lettura del bando di concorso.

Prove concorsuali

Il concorso prevede la valutazione dei titoli e tre prove d'esame:

  • una scritta;
  • una pratica;
  • una orale.

Domanda di ammissione:

Coloro che, in possesso dei requisiti sopraelencati, intendano partecipare al concorso per 8 assistenti programmatori indetto dall’ASL Roma 2 dovranno inviare la propria domanda di partecipazione entro il 4 marzo 2021 a questo indirizzo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Programmatori, nuove opportunità nel settore pubblico: il bando di concorso dell'ASL Roma 2

Today è in caricamento