Lunedì, 12 Aprile 2021
Bandi e concorsi

Guardia di Finanza, concorso per 10 tenenti: il bando

C’è tempo fino al 25 marzo per presentare la domanda di ammissione al concorso per titoli ed esami per il reclutamento di 10 tenenti in servizio permanente effettivo del ruolo tecnico-logistico-amministrativo del Corpo della Guardia di finanza

immagine di repertorio

Il bando per il concorso per titoli ed esami, per il reclutamento di 10 tenenti in servizio permanente effettivo del ruolo tecnico-logistico-amministrativo del Corpo della Guardia di finanza, è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale. La domanda di ammissione deve essere presentata entro il prossimo 25 marzo. Qui di seguito troverete tutte le informazioni sui posti a concorso, sui requisiti e sulle prove d'esame.

Posti disponibili

Il concorso per 10 tenenti indetto dalla Guardia di finanza prevede la seguente suddivisione dei posti, dettagliatamente riportata all'interno del bando

1 posto riservato agli ufficiali in ferma prefissata, con almeno 18 mesi di servizio nel Corpo della Guardia di Finanza. Il posto è assegnato alla Specialità Amministrazione;

9 posti destinati a cittadini italiani in possesso di requisiti in seguito precisati. I posti sono ripartiti nel seguente modo:

  • 1 posto in area Amministrazione;
  • 2 posti per Telematica;
  • 2 posti in area Infrastrutture;
  • 3 posti per Sanità;
  • 1 posto in area Veterinaria.

I candidati possono fare domanda per un'unica categoria di posti.

Requisiti

Per partecipare i candidati devono essere in possesso dei requisiti generali solitamente previsti per la partecipazione ai concorsi pubblici e dettagliatamente indicati all'interno del bando

Alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, devono essere in possesso di una laurea specialistica o una laurea magistrale o titolo equipollente (con esclusione, quindi, dei diplomi universitari, delle lauree c.d. “triennali” o di “I livello”), in discipline attinenti alla specialità per la quale concorrono, tra quelli indicati in allegato 1

Trovate tutti i dettagli relativi ai requisiti e alle riserve sui posti a concorso nell’articolo 1 all’interno del bando

Prove d’esame

Lo svolgimento del concorso comprende:

  • a) una prova preliminare (test logico-matematici e culturali), eventuale, cui non sarà sottoposto il candidato al posto di cui al comma 1, lettera a);
  •  b) una prova scritta di cultura tecnico-professionale;
  • c) la valutazione dei titoli di merito;
  • d) l’accertamento dell’idoneità psico-fisica;
  • e) l’accertamento dell’idoneità attitudinale al servizio incondizionato nella Guardia di finanza, in qualità di ufficiali in servizio permanente effettivo del ruolo tecnico-logistico-amministrativo;
  •  f) una prova orale;
  •  g) una prova facoltativa di una lingua straniera. 

Domanda di ammissione

La domanda di ammissione deve essere presentata entro il prossimo 25 marzo alle ore 12 a questo indirizzo

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia di Finanza, concorso per 10 tenenti: il bando

Today è in caricamento