Mercoledì, 3 Marzo 2021
Bandi e concorsi

Concorso Guardia di Finanza, 571 posti per Allievi Finanzieri VFP1 VFP4

La nuova selezione pubblica, rivolta a cittadini in possesso di diploma, è finalizzata al reclutamento. I vincitori del concorso saranno ammessi al corso di formazione

immagine di repertorio

C'è tempo fino al 29 gennaio per presentare la domanda di partecipazione al concorso indetto dalla Guardia di Finanza per il reclutamento di 571 Allievi Finanzieri.

Possono partecipare al concorso:

  • i volontari in ferma prefissata di un anno (c.d. “VFP1”) che abbiano svolto, alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione, almeno sei mesi in tale stato, o in rafferma annuale (c.d. “VFP1T”), in servizio;
  • i volontari in ferma prefissata quadriennale (c.d. “VFP4”) in servizio o in congedo, esclusi coloro che si trovino in rafferma biennale;
  • cittadini che siano in possesso dell’attestato di cui all’articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752, riferito al diploma di istruzione secondaria di secondo grado (livello “B2”) o superiore.

La ripartizione dei posti

Il bando di concorso per 571 Allievi Finanzieri VFP1 VFP4 indica la seguente suddivisione di posti:

1) 510 del contingente ordinario di cui:

  •  273 riservati ai volontari in ferma prefissata delle Forze armate;
  •  237 destinati ai cittadini italiani secondo la seguente suddivisione (120 da avviare al conseguimento della specializzazione «Anti Terrorismo e Pronto Impiego e 117 non specializzati).

2) 61 del contingente di mare di cui:

  • 42 riservati ai volontari in ferma prefissata delle Forze armate ripartiti come segue:

25 da avviare al conseguimento della specializzazione «Motorista navale»;

17 da avviare al conseguimento della specializzazione «Operatore di sistema»;

19 destinati ai cittadini italiani ripartiti come segue:

  • 11 da avviare al conseguimento della specializzazione «Motorista navale»;
  • 8 da avviare al conseguimento della specializzazione «Operatore di sistema».

Tutti dettagli sui requisiti sono specificati nel bando

Prove d'esame

I candidati dovranno affrontare una prova preselettiva in forma scritta consistente in domande di:

  • italiano;
  • storia ed educazione civica;
  • geografia e test logico-matematici.

I candidati che avranno superato la prova preselettiva saranno sottoposti alle seguenti prove d’esame:

  • prova di efficienza fisica
  • accertamento dell’idoneità psico-fisica;
  • accertamento dell’idoneità attitudinale;
  • accertamento dell’idoneità al servizio «Anti Terrorismo e Pronto Impiego (A.T.P.I.)», solo per i candidati che concorrono per i relativi posti;
  • valutazione dei titoli.

La domanda di partecipazione al concorso Guardia di Finanza per Allievi Finanzieri 2020 deve essere compilata a questa pagina e deve essere presentata entro il 29 Gennaio 2021. I candidati devono essere in possesso di SPID. A questo indirizzo trovate il bando di concorso completo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso Guardia di Finanza, 571 posti per Allievi Finanzieri VFP1 VFP4

Today è in caricamento