Martedì, 22 Giugno 2021
Bandi e concorsi/inail

Concorso Inail, 202 dirigenti medici a tempo indeterminato: il bando

Nuova selezione pubblica per lavorare per l‘Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro. I requisiti, le prove d’esame e il termine per presentare la domanda di ammissione

Nuove opportunità di lavoro presso l'Inail. Tramite una selezione pubblica, per titoli e per esami, saranno assunti 202 dirigenti medici di primo livello dell'area medico legale. Le assunzioni per candidati laureati sono a tempo indeterminato. La sua sede centrale è a Roma EUR.

Che cos'è l'Inail

L’Inail, Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, è un Ente pubblico non economico che gestisce l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

Gli obiettivi dell’Inail sono:

  • ridurre il fenomeno infortunistico;
  • assicurare i lavoratori che svolgono attività a rischio;
  • garantire il reinserimento nella vita lavorativa degli infortunati sul lavoro;
  • realizzare attività di ricerca e sviluppare metodologie di controllo e di verifica in materia di prevenzione e sicurezza.

Allo scopo di contribuire a ridurre il fenomeno infortunistico, l’Inail realizza inoltre iniziative di:

  • monitoraggio continuo dell’andamento dell’occupazione e degli infortuni
  • indirizzo, formazione e consulenza in materia di prevenzione alle piccole e medie imprese e agli organi di controllo
  • finanziamento alle imprese che investono in sicurezza
  • ricerca finalizzata alla prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Requisiti 

Coloro che intendono partecipare al concorso devono essere in possesso dei requisiti generali previsti per la partecipazione ai concorsi pubblici che sono dettagliatamente indicati all'interno del bando. Devono, inoltre, possedere i seguenti requisiti specifici:

  • diploma di laurea in medicina e chirurgia;
  • iscrizione all’albo dell’Ordine professionale dei medici chirurghi;
  • diploma di specializzazione in medicina legale o in disciplina equipollente o affine.

Le prove d’esame

Le prove di esame del concorso si articolano in:

1) una prova scritta, consistente nella soluzione di una serie di quesiti a risposta multipla su argomenti di infortunistica o di patologia del lavoro, con particolare riguardo agli aspetti medico legali.

2) una prova pratica, consistente:

  • nell’effettuazione dell’esame clinico di un soggetto;
  •  compilazione della relazione medico legale mediante l’uso di strumenti informatici;
  • discussione del caso.

3)una prova orale, che verterà sulle seguenti materie:

  • medicina legale e delle assicurazioni;
  • medicina del lavoro, con particolare riguardo all’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali;
  • legislazione sanitaria e sociale di riferimento.

Durante lo svolgimento della prova pratica verrà accertata la conoscenza dell'uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse.

Nell'ambito della prova orale sarà accertata la conoscenza della lingua inglese.

L'Istituto - nel caso in cui dovesse pervenire un numero di domande superiore a sei volte il numero dei posti a concorso - potrà far precedere le prove d'esame da una prova preselettiva.

L'eventuale prova preselettiva, consistente in una serie di quesiti a risposta multipla, verterà sulle medesime materie previste per la prova scritta e la prova orale.

Per le informazioni complete relative alla commissione esaminatrice, al punteggio dei titoli e delle prove d'esame vi invitiamo a un'attenta lettura del bando

La domanda di partecipazione

Tutti coloro che, in possesso dei requisiti sopraelencati, vogliono partecipare al concorso possono presentare la propria domanda entro il prossimo 5 febbraio al seguente indirizzo

Per le informazioni complete relative al curriculum formativo e professionale e alle dichiarazioni sostitutive da allegare alla domanda di partecipazione vi invitiamo a un'attenta lettura del bando.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso Inail, 202 dirigenti medici a tempo indeterminato: il bando

Today è in caricamento