Sabato, 20 Luglio 2024
Lavoro

Concorso OSS 2018 per 2.445 posti: bando, requisiti e scadenza

Sul sito della Regione Puglia è stato pubblicato il bando ufficiale con tutte le informazioni per partecipare alla prova che prevede l'assunzione di 2.445 Operatori Socio Sanitari

Da pochi giorni è stato pubblicato il bando per i concorsi OSS (Operatore Socio Sanitario) per l'assunzione di ben 2.445 persone nella Regione Puglia. I vincitori del concorso verranno assunti con contratto a termine o indeterminato, a seconda delle esigenze dell'Asl a cui verranno assegnati. Per presentare la domanda per il concorso c'è tempo fino a lunedì 12 novembre 2018.

Concorso OSS 2018: tutte le informazioni

Come detto ad inizio articolo, il concorso pubblicato dalla Regione Puglia mette a disposizione 2.445 posti come Operatore Socio Sanitario da assumere presso le Asl e gli Enti sanitari pugliesi. Il bando è stato pubblicato sul sito ufficiale del Consiglio Regionale della Puglia, con una nota si informavano gli utenti della modifica stabilita del precedente avviso pubblico, che in primis prevedeva l’assunzione di 1789 unità portate poi a 2.445.

Le 2.445 risorse destinate alle diverse Asl del territorio pugliese verranno distribuite nel seguente modo:

  • 190 posti presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria ‘Ospedali Riuniti’ di Foggia;
  • 430 posti presso la ASL Bari;
  • 210 posti presso la ASL BAT (Barletta Andria Trani);
  • 247 posti presso la ASL Brindisi;
  • 210 posti presso la ASL Foggia;
  • 453 posti presso la ASL Lecce;
  • 318 posti presso la ASL Taranto;
  • 316 posti presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Bari;
  • 43 posti presso l’IRCS ‘Giovanni Paolo II’ di Bari;
  • 28 posti presso l’IRCSS ‘De Bellis’ di Castellana Grotte.

Concorso OSS 2018: i requisiti

Ecco quali sono i requisiti necessari per partecipare al concorso chiariti dal bando pubblicato dalla Regione Puglia: 

  • essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico;
  • possedere l’attestato di Operatore Socio Sanitario, conseguito a seguito del superamento del corso di formazione di durata annuale;
  • essere cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, o loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornamenti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria (art. 38 D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.);
  • possedere l’idoneità fisica, il cui accertamento è affidato a ciascuna Asl prima dell’immissione in servizio nei propri ruoli;
  • godimento dei diritti politici e non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • non essere stati dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per averlo conseguito producendo documenti falsi o viziati da invalidità insanabile.

Concorso OSS 2018: come presentare domanda

Il termine ultimo per presentare domanda è il prossimo 12 novembre. Per poter partecipare i candidati dovranno dovranno compilare l’apposita domanda sul portale www.sanita.puglia.it/web/ospedaliriunitifoggia o selezionando la voce ‘Albo Pretorio’ e accedendo all’area ‘Concorsi-Domande on-line’. Per portare a termine la procedura con semplicità basta seguire le istruzioni riportate sulla pagina web.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso OSS 2018 per 2.445 posti: bando, requisiti e scadenza
Today è in caricamento