Venerdì, 16 Aprile 2021
BANDI E CONCORSi

Polizia di Stato, un nuovo concorso per 130 Commissari: come candidarsi

Il Capo della Polizia ha indetto una nuova selezione pubblica. I requisiti, i posti disponibili, come e entro quando mandare la domanda di partecipazione

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 4^ Serie speciale “Concorsi ed esami” del 30 marzo 2021 è pubblicato il bando del concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione di 130 commissari della Polizia di Stato, indetto con decreto del Capo della Polizia del 25 marzo 2021.

Le domande di partecipazione potranno essere presentate dalle ore 00.00 del 31 marzo 2021 alle ore 23.59 del 29 aprile 2021.

Concorso polizia di stato, 130 commissari: i requisiti

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver compiuto il 30°anno di età. Tale limite è elevato, fino a un massimo di tre anni, in relazione all'effettivo servizio militare prestato dai candidati. Si prescinde dal limite di età per i candidati appartenenti alla Polizia di Stato.

i candidati devono essere in possesso di una laurea magistrale o specialistica a contenuto giuridico conseguita presso un'Università della Repubblica Italiana o un Istituto di Istruzione universitario equiparato.

Si considerano a contenuto giuridico le seguenti lauree magistrali o specialistiche:

  • giurisprudenza (LMG/01);
  • giurisprudenza (22/S);
  • teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica (102/S).

Trovate tutti i dettagli sui requisiti di partecipazione e sulle cause di esclusione all'interno del bando di cui vi invitiamo a un'attenta lettura.

Concorso polizia di stato, 130 commissari: i posti riservati

Sui posti a concorso, per legge, operano le seguenti riserve:

  • 33 posti al coniuge e ai figli superstiti, oppure ai parenti in linea collaterale di secondo grado, qualora unici superstiti, del personale deceduto in servizio e per causa di servizio appartenente alle Forze di polizia o alle Forze armate;
  • 3 posti, ai sensi dell’art. 1005 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, agli Ufficiali, che abbiano terminato senza demerito la ferma biennale;
  • 2 posti, ai sensi dell’art. 33 del decreto del Presidente della Repubblica 15 luglio 1988, n. 574, a coloro che siano in possesso dell’attestato di bilinguismo di cui all’art. 4, terzo comma n. 4) del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752 e successive modificazioni;
  • 1 posto, ai sensi dell’art. 8 del decreto-legge 21 settembre 1987, n. 387, convertito in legge 20 novembre 1987, n. 472, a coloro che hanno conseguito il diploma di maturità presso il Centro studi di Fermo;
  • 13 posti al personale della Polizia di Stato appartenenti al ruolo di Ispettore;
  • 13 posti al personale della Polizia di Stato con anzianità di servizio effettiva non inferiore ai 5 anni.

Concorso polizia di stato, 130 commissari: fasi di svolgimento del concorso

Il concorso si articolerà nelle seguenti fasi:

  • prova preselettiva, qualora sia disposta, ai sensi dell'articolo 7;
  • accertamenti psico-fisici;
  • prove scritte;
  • valutazione dei titoli dei candidati che abbiano superato le prove precedenti;
  • prova orale.

Nel caso in cui il numero delle domande di partecipazione sia superiore a cinquanta volte il numero dei posti messi a concorso e, comunque, non inferiore a tremila, viene svolta una prova preselettiva.

Trovate maggiori informazioni sullo svolgimento del concorso, sullo svolgimento delle prove d'esame e sui titoli valutabili all'interno del bando

Concorso polizia di stato, 130 commissari: i vincitori del concorso

I candidati dichiarati vincitori del concorso, che diventano commissari, sono ammessi alla frequenza del corso di formazione della durata di due anni presso la Scuola Superiore di Polizia situata a Roma.

Il tirocinio operativo si svolge presso varie strutture della Polizia di Stato.

Superano l'esame finale, al termine del corso, i Commissari ricevono la nomina di commissario capo e saranno assegnati ai servizi di istituto presso gli uffici dell'Amministrazione della Pubblica Sicurezza.

Concorso polizia di stato, 130 commissari: la domanda di partecipazione

Tutti coloro che vogliono partecipare al concorso 2021 della Polizia di Stato per 130 commissari devono compilare la domanda di partecipazione, entro le 23.50 del 29 aprile, al seguente indirizzo

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia di Stato, un nuovo concorso per 130 Commissari: come candidarsi

Today è in caricamento