Mercoledì, 3 Marzo 2021
Bandi e concorsi

Regione Lombardia: si assumono (a tempo indeterminato) 40 diplomati e laureati

Sono stati indetti tre bandi di concorso per l'area amministrativa. La suddivisione dei posti, i requisiti e i titoli di studio. Per fare domanda c'è tempo fino al 15 febbraio

Tre bandi di concorso per 40 assunzioni a tempo indeterminato presso l'area amministrativa. Li ha pubblicati la Regione Lombardia che rivolge le selezioni a diplomati e laureati, a seconda della posizione che andranno a ricoprire. Il concorso prevede una prova scritta e una prova orale che può essere preceduta da una prova preselettiva. Per tutte le informazioni dettagliate si rimanda alla lettura completa dei rispettivi bandi

La suddivisione dei posti

I posti, secondo quando riportato nei rispettivi bandi, vengono ripartiti secondo il seguente schema:

  • Bando, 13 risorse nel ruolo di Collaboratore Senior Area Amministrativa (categoria B3); 
  • Bando, 25 risorse nel ruolo di Specialista area Amministrativa (categoria D); 
  • Bando, 2 risorse nel ruolo di Avvocato presso la giunta di Regione Lombardia (categoria D);

Requisiti

I candidati per partecipare devono essere in possesso dei requisiti generali tradizionalmente richiesti per la partecipazione ai concorsi pubblici e avere i seguenti titoli di studio specifici in base alla posizione che andranno a ricoprire:

1) Collaboratore Senior Area Amministrativa

  • diploma di qualifica almeno biennale, ovvero attestato di qualificazione professionale almeno biennale ad indirizzo aziendale, economico, amministrativo.

2) Specialista area amministrativa

  • laurea di primo livello (L) appartenente a una delle classi del nuovo ordinamento universitario di cui al Decreto Ministeriale 4 agosto 2000 e successive modifiche e integrazioni;
  • laurea specialistica (LS) appartenente alle classi del nuovo ordinamento universitario di cui il Decreto Ministeriale 28 novembre 2000 e successive modifiche e integrazioni;
  • laurea secondo il vecchio ordinamento equiparate alle nuove classi di lauree ai sensi del decreto interministeriale 9 luglio 2009 e successive modifiche ed integrazioni.

3) Avvocato

  • laurea specialistica in Giurisprudenza (22/S) ex D.M. 509/1999;
  • laurea magistrale in Giurisprudenza (LMG/01) ex D.M. n. 270/2004;
  • laurea secondo il vecchio ordinamento Diploma di Laurea in Giurisprudenza (DL);
  • abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato.

Domande

Tutti coloro che, in possesso dei requisiti sopraelencati, vogliono partecipare ai concorsi devono inoltrare la loro domanda di partecipazione, esclusivamente a questo indirizzo online, entro le ore 12.00 del 15 febbraio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione Lombardia: si assumono (a tempo indeterminato) 40 diplomati e laureati

Today è in caricamento