Mercoledì, 23 Giugno 2021
Offerte di lavoro

Lavorare in smart-working per Amazon: i requisiti e come candidarsi

Il noto portale di e-commerce offre su tutto il territorio nazionale opportunità per lavorare da remoto

Nuove opportunità di Lavoro in Amazon. Il gigante dell'e-commerce, spinto anche dalla situazione pandemica, ha deciso di aprire posizioni lavorative virtuali. Le risorse selezionate potranno lavorare da remoto e non dovranno quindi risiedere nei pressi della sede del Gruppo.

Una misura in linea con quanto incentivato dal Governo che sia nel Decreto Rilancio che nel Decreto Agosto aveva introdotto nuove misure volte a favorire il lavoro agile e lo smart-working.

Queste nuove opportunità di lavoro riguardano soprattutto i seguenti settori:

  • Customer service;
  • HR;
  • Transport and Logistics;
  • Operations Technology;
  • Web services.

Le opportunità sono rivolte sia ai più giovani, grazie ai tirocini Amazon da remoto, che a figure con maggiore anzianità aziendale.

Amazon, Italia: le virtual position aperte

Qui di seguito riportiamo alcune delle virtual position che Amazon ha attualmente aperto nel nostro Paese: 

1) IT Intern: i requisiti di base

Il candidato ideale per questa posizione dovrebbe:

  • essere attualmente laureato in informatica / informatica / ingegneria o altri campi tecnologici;
  • avere conoscenza in risoluzione dei problemi, sostituzione di parti, aggiornamenti di sistema sui dispositivi client;
  • conoscenza di Microsoft Windows 10 e sistema operativo Windows Server;
  • abilità di rete LAN / WAN;
  • capacità di comprendere e seguire istruzioni tecniche verbali e scritte;
  • ottime capacità interpersonali e capacità di lavorare in modo collaborativo in un ambiente di squadra;
  • brillante comunicazione verbale e scritta (lingua locale);
  • comunicazione verbale e scritta di base in inglese.

Per maggiori dettagli su questa posizione o se volete mandare il vostro CV potete consultare questo indirizzo

2) Health and Safety intern: i requisiti di base

Il candidato ideale per questa posizione dovrebbe:

  • essere un laureando in  Ingegneria, Salute e Sicurezza, o altre aree quantitative o campi correlati.
  • avere ottime capacità analitiche, preferibilmente con livello avanzato in Excel.
  • avere eccellenti capacità di comunicazione scritta e verbale in inglese (e nella lingua locale ove applicabile).
  • avere una mentalità di problem solving, capacità di risoluzione proattiva dei problemi e capacità di gestire più priorità.

Per maggiori dettagli su questa posizione o se volete mandare il vostro CV potete consultare questo indirizzo

3) Project Engineer: i requisiti di base

Conoscenza Ingegneria industriale, ingegneria meccanica o pianificazione ingegneristica

  • esperienza nella gestione dei materiali, flusso e capacità
  • conoscenza degli strumenti di pianificazione e analisi dell'ingegneria meccanica
  • avere un approccio basato sulla soluzione alle sfide ingegneristiche, alfabetizzazione informatica avanzata (AutoCAD, Excel, PowerPoint); 
  • avere Esperienza nella pianificazione e organizzazione di progetti tecnici, compresa un'appropriata definizione delle priorità, risoluzione dei conflitti e consegna in termini di tempo, necessità e budget.
  • possedere capacità di comunicazione in un ambiente multilingue;
  • avere capacità di operare in una struttura organizzativa aperta;
  • avere una mentalità aperta a considerare tutti i fatti e le prospettive nel processo decisionale;
  • ottima conoscenza della lingua inglese e italiana.

Per maggiori dettagli su questa posizione o se volete mandare il vostro CV potete consultare questo indirizzo

Per l’elenco completo delle posizioni virtuali attualmente aperte in Italia potete consultare questo indirizzo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavorare in smart-working per Amazon: i requisiti e come candidarsi

Today è in caricamento