Sabato, 23 Ottobre 2021
Lavoro

Perché la lettera di presentazione è più importante del tuo curriculum

La lettera di presentazione può rappresentare un punto di forza in grado di fare la differenza tra i candidati in una selezione

In questo articolo ti parleremo della lettera di presentazione e scoprirai perché sia molto più importante del tuo curriculum e possa inoltre rappresentare un punto di forza in grado di fare la differenza tra i candidati in una selezione.

Non solo curriculum

È quasi sicuro che, almeno una volta durante una ricerca di lavoro, ti sia imbattuto in un annuncio nel quale ti veniva chiesto di inviare il curriculum con una lettera di presentazione. Siamo anche sicuri che, come moltissime altre persone, per fretta o per altri motivi, tu abbia evitato di mandarlo.

È un errore comune che non considera però un aspetto fondamentale: una lettera di presentazione è importante tanto quanto un curriculum benfatto se non addirittura più importante del curriculum stesso. Il motivo è molto semplice: una lettera ci permette di avere dello spazio dove scrivere quello che vogliamo comunicare e che magari ha difficoltà a trovare una collocazione negli spazi strutturati di un curriculum vitae.

Personalizzare la comunicazione

Quanto abbiamo appena detto ha una conseguenza molto importante: la lettera di presentazione ci consente di personalizzare la comunicazione indicando gli aspetti più rilevanti per l’azienda. Nella tua presentazione potresti ad esempio sottolineare le esperienze più in linea con il ruolo per il quale ti stai proponendo che non necessariamente saranno uguali per tutte le aziende.

A questo proposito ti consigliamo di non utilizzare la stessa lettera di presentazione inoltrandola per diversi annunci di lavoro, ma dedicare qualche minuto nel renderla particolare e specifica proprio per quel posto di lavoro per il quale ti stai candidando.

Ti presento il curriculum

Quella che molto spesso viene sottovalutata è la funzione stessa della lettera di presentazione che era racchiusa proprio nel suo nome. La lettera serve infatti a presentare il candidato ed introdurre il suo curriculum; tanto più la lettera di presentazione sarà interessante quanto più probabile che il selezionatore prenda in considerazione il curriculum allegato e viceversa. Una lettera di presentazione standardizzata, poco interessante o addirittura assente, avrà quindi l'effetto opposto cioè quello di non far considerare adeguatamente il curriculum inviato, fattore che rappresenta esattamente l'opposto di quello che si vuole ottenere tramite l'invio di un curriculum.

Attenzione ai contenuti

La stessa attenzione che di solito viene posta nella stesura del curriculum dovrebbe essere dedicata anche alla lettera di presentazione. Considera che questa tua introduzione non deve essere una replica del curriculum e non deve nemmeno riportare informazioni poco rilevanti per chi sta effettuando la selezione. La lettera ideale ed interessante per il tuo interlocutore dovrà quindi contenere il motivo per il quale ti stai candidando per la posizione, i dati indispensabili come ad esempio l'inizio della disponibilità per il lavoro o per eventuali colloqui e dovrebbe includere anche la motivazione per la quale tu credi che la tua figura professionale possa essere utile all’azienda.

Nella stesura della lettera di presentazione cerca di essere esaustivo ma sintetico allo stesso tempo; come avviene anche per la lettura del curriculum infatti il selezionatore non sempre ha molto tempo da dedicare. Meglio quindi concentrare le informazioni indispensabili in poche righe che possano spingere il selezionatore a leggere con più attenzione il curriculum vitae.

Ma è davvero così utile?

Questa è una domanda che viene posta spesso in merito alle candidature per un nuovo posto di lavoro. Non ti rispondiamo in un modo diretto, ma in un modo che da solo dovrebbe farti capire l'importanza di questo testo. Se non fosse utile perché la richiesta di una lettera di presentazione è indicata in moltissimi annunci di lavoro? In altre parole se un’azienda o un datore di lavoro hanno inserito questa specifica nell'annuncio stesso, significa che riconoscono un ruolo anche alla lettera di presentazione; non sprecare quindi l'occasione di avere uno spazio in più per trasmettere i contenuti che ritieni indispensabili per presentarti al meglio.

Le candidature spontanee

Anche se fino ad ora abbiamo parlato di lettera di presentazione in risposta ad un annuncio di lavoro, considera che questo strumento potrebbe tornare molto utile anche nel caso in cui tu decida di auto candidarti per un qualsiasi ruolo. Al di là dell’opportunità o meno di questa modalità di candidatura, considera che da questo punto di vista una cover letter assume un ruolo ancora più importante, in quanto ti consente di spiegare perché hai deciso di auto presentare il tuo profilo professionale per un ruolo in azienda. In questi termini la lettera diventa ancora più strategica, in quanto una lettera di presentazione in grado di colpire chi la legge potrà suscitare l'attenzione del selezionatore anche in un momento nel quale le ricerche attive da parte dell'azienda non siamo in corso.

A prescindere dalle motivazioni che ti spingono a presentare la tua candidatura, ricorda infine quanto ti abbiamo già accennato: cerca di curare e la lettera tanto quanto il curriculum e utilizza possibilmente la stessa modalità di scrittura sia per quanto riguarda lo stile grafico sia per il tono utilizzato. In altri parole assicurati sempre che anche la lettera che introduce il tuo curriculum sia adeguata per la tipologia di posizione per la quale ti stai candidando e che rispecchi la figura che vuoi presentare, nonché i valori aziendali e la tipologia di comunicazione che immagini venga richiesta per quel ruolo.

Questo concetto potrebbe apparirti complicato, ma ti facciamo un esempio molto pratico. Supponi che una persona si voglia candidare come addetto alla contabilità in uno studio professionale storico. Una lettera di presentazione scritta con tono ironico o simpatico nell'intento di attirare l'attenzione del selezionatore, otterrà probabilmente l'effetto contrario, in quanto apparirà in contrasto con il ruolo ed il tono utilizzato dallo studio stesso. Questo per ricordarti ancora una volta quanto sia importante dedicare attenzione e cura alla stesura della tua lettera di presentazione.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché la lettera di presentazione è più importante del tuo curriculum

Today è in caricamento