rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Lavoro

Ntt Data, nuovo piano da 10 mln di investimenti e 200 assunzioni

"Accelleremo la digitalizzazione del sistema Paese", spiega il presidente Domenico Picciano

Ntt Data, multinazionale giapponese leader nel settore dell'It, ha annunciato oggi la nascita di Ntt Data Gov & Tech, realtà controllata al 100% da Ntt Data Italia che si propone di accelerare la digitalizzazione del sistema Paese, accompagnare il settore pubblico e privato nel raggiungimento degli obiettivi posti dal Pnrr in termini di transizione digitale e facilitare il dialogo tra cittadini e Pubblica Amministrazione.

Previsti tra i cinque e i dieci milioni di investimenti solo in Italia per la nuova società e 200 le assunzioni nei prossimi 12 mesi: analisti e Pm tra i profili cercati. Ntt Data Gov & Tech promuove lo sviluppo di competenze specialistiche per i giovani, con una particolare attenzione al Sud, e l'inclusione delle donne nelle carriere Stem, per contribuire alla riduzione del gender gap nel settore tecnologico.

La nuova realtà, si legge in una nota si focalizzerà su consulenza specializzata e soluzioni dedicate in grado di rispondere alle grandi sfide della trasformazione digitale del settore pubblico supportando la realizzazione di servizi innovativi basati su tecnologie di ultima generazione e su un'esperienza di eccellenza per il cittadino. Il progetto, presentato oggi a Milano, è guidato da Nadia Governo - che assume il ruolo di Ceo, affiancandolo alla responsabilità di Head of Telco&Media in Ntt Data Italia - e Domenico Picciano, che assume il ruolo di presidente mantenendo la responsabilità di Head of Health&Public Sector. "NTT DATA Gov & Tech offre servizi e soluzioni di alta qualità alla Pubblica Amministrazione, centrale e locale, ma punta a favorire l'innovazione tecnologica in diversi settori come risposta efficace a specifiche esigenze di business", sottolinea Nadia Governo.

''Il nostro Paese si avvia ad affrontare delle sfide importanti, dall'implementazione del Pnrr all'avvio della riforma delle Autonomie differenziate. Due processi che impatteranno inevitabilmente, e in modo diverso, sul Sud dell'Italia. Ntt Data Gov & Tech si inserisce in questo scenario - spiega il presidente Domenico Picciano - con la volontà di mantenere nel Meridione il fulcro delle sue attività più disruptive, per offrire anche al Mezzogiorno un futuro digitale con consulenza specializzata e soluzioni innovative, puntando sui suoi giovani talenti, con programmi di formazione specifici per lo sviluppo di competenze sui processi pubblici e sull'innovazione tecnologica. Il nostro obiettivo è quello di supportare la transizione digitale italiana, contribuendo allo sviluppo delle competenze specialistiche di un settore sul quale il sistema deve investire per non perdere le opportunità di crescita rispetto al resto dell'Europa''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ntt Data, nuovo piano da 10 mln di investimenti e 200 assunzioni

Today è in caricamento