Venerdì, 16 Aprile 2021

Amazon, 100 posti di lavoro per il nuovo centro di distribuzione: come candidarsi

La struttura destinata allo stoccaggio delle merci sorgerà a Castegnato. Il colosso americano ha in programma di assumere 30 operatori di magazzino a tempo indeterminato e altri 70 per le consegne, quindi affidati alle aziende di delivery

Foto di repertorio

In Lombardia apre un nuovo centro di distribuzione e Amazon assume 100 persone. La struttura destinata allo stoccaggio delle merci sorgerà a Castegnato, in provincia di Brescia, e secondo la tabella di marcia dovrebbe aprire entro il prossimo autunno. Sarà grande 800 metri quadri e, viste le previsioni, entro 3 anni porterà al reclutamento di molte più persone.

Intanto il colosso del commercio elettronico americano ha in programma di assumere 30 operatori di magazzino a tempo indeterminato e altri 70 per le consegne, quindi affidati alle aziende di delivery

Amazon assume: qual è la figura richiesta 

Il nuovo centro di distribuzione si aggiunge alla lista degli altri già presenti in Lombardia, tra Casirate d’Adda, Burago di Molgora, Buccinasco e gli uffici vari di Milano. I 100 nuovi assunti andranno a svolgere la mansione di magazzinieri per un lavoro di carico, scarico, stoccaggio e smistamento delle merci e di autisti per le consegne. 

Come inviare la candidatura per lavorare con Amazon

Le assunzioni saranno affidate anche alle agenzie interinali, ma alla sezione “lavora con noi di Amazon è possibile visionare le offerte. Per inviare la candidatura è necessario quindi collegarsi alla pagina indicata con l’elenco di tutte le offerte di lavoro - anche per altri centri in Italia - oppure seguire una delle agenzie interinali di Castegnato le quali, viceversa, si occuperanno soltanto dei posti di lavoro per il nuovo centro distributivo in apertura il prossimo autunno. I candidati ideali sono affidabili, attenti ai dettagli, con forte senso del dovere e orientamento alla soddisfazione del cliente. Dovranno conoscere e applicare le norme stabilite in materia di sicurezza e prevenzione dei rischi del lavoro, qualità dei prodotti e processi di lavoro standardizzati. 

Le altre offerte di Amazon 

Non è la prima volta che Amazon assume magazzinieri per i nuovi centri di distribuzione. Soltanto lo scorso marzo cercava candidati per i nuovi stabilimenti nelle regioni di Lombardia, Lazio, Piemonte, Emilia Romagna, Campania, Friuli Venezia Giulia e Veneto. 
 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amazon, 100 posti di lavoro per il nuovo centro di distribuzione: come candidarsi

Today è in caricamento