Martedì, 15 Giugno 2021
Stage / Italia

Il Ministero della Giustizia cerca aspiranti magistrati: gli stage retribuiti per laureati under 30

La selezione è rivolta a laureati in Giurisprudenza che potranno svolgere stage negli uffici giudiziari, della durata di 18 mesi, assistendo i magistrati delle Corti di appello, dei tribunali ordinari, degli uffici requirenti di primo e secondo grado, degli uffici e dei tribunali di sorveglianza e dei tribunali per i minorenni

Stage retribuiti al Ministero della Giustizia. Nuova opportunità per i giovani fino ai 30 anni di età: i tirocini formativi sono infatti rivolti a laureati che percepiranno una retribuzione di 400 euro al mese. 

A chi è rivolto 

La selezione è rivolta a laureati in Giurisprudenza che potranno svolgere stage negli uffici giudiziari, della durata di 18 mesi, assistendo i magistrati delle Corti di appello, dei tribunali ordinari, degli uffici requirenti di primo e secondo grado, degli uffici e dei tribunali di sorveglianza e dei tribunali per i minorenni, e i giudici amministrativi dei Tar e del Consiglio di Stato.

Lo stage equivale a un anno di tirocinio forense e notarile o di frequenza delle scuole di specializzazione per le professioni legali. E' considerato titolo preferenziale per la nomina a giudice onorario di tribunale, a vice procuratore onorario e nei concorsi indetti dall’amministrazione della giustizia, dall’amministrazione della giustizia amministrativa e dall’Avvocatura dello Stato. Inoltre, costituisce titolo per l’accesso al concorso per magistrato ordinario: a parità di merito, è titolo di preferenza nei concorsi indetti da altre amministrazioni dello Stato.

I requisiti 

Gli aspiranti tirocinanti devono essere in possesso di questi requisiti: 

  • laurea in Giurisprudenza (corso almeno quadriennale)
  • media delle votazioni ottenute per gli esami di diritto costituzionale, diritto privato, diritto processuale civile, diritto commerciale, diritto penale, diritto processuale penale, diritto del lavoro e diritto amministrativo di 27/30, ovvero voto di laurea non inferiore a 105/110
  • non aver compiuto 30 anni di età
  • assenza di condanne per delitti non colposi o a pena detentiva per contravvenzioni
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione o sicurezza

Come partecipare 

Le domande per gli stage retribuiti al Ministero della Giustizia possono essere presentate fino al 5 giugno 2021 attraverso il sito del Ministero della Giustizia. Per tutte le info clicca qui

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Ministero della Giustizia cerca aspiranti magistrati: gli stage retribuiti per laureati under 30

Today è in caricamento