rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Economia

Le banche più sicure del 2016: la classifica

Panorama stila il podio delle migliori banche, "almeno finora", del 2016. Da Fineco al Banco di Sardegna fino a Banca Generali, ecco gli istituti più solidi

Da un lato gli spettri di Banca Etruria, Banca Marche, Chieti e Ferrara. Dall'altra una serie di istituti che, invece, nel 2016 stanno lettaralmente volando. Panorama, in un dettagliato articolo, ha stilato la classifica degli istituti più solidi del 2016 basandosi sulle performance ottenute dall'inizio dell'anno ad oggi.

In testa c'è Fineco che, tra gennaio e marzo, ha realizzato un utile netto di 51,2 milioni di euro (+7,2% rispetto allo stesso periodo di un anno fa). "La società ha anche un indice di solidità partimoniale (il cet-I) molto alto, pari al 21,3%".

A seguire troviamo il Banco di Sardegna che a fronte di un calo dell'utile netto che si è attestato a 4,1 milioni di euro a fronte dei 12,4 dei un anno fa, registra un indice di solidità patrimoniale del 21,09%. Molto bene anche Mediolanum, con un cet-I del 19,1%.

Fideuram Intesa San Paolo Private Banking ha chiuso il primo trimestre del 2016 con un utile netto consolidato di 213 milioni, in crescita del 7% rispetto a un anno fa. Ma a premiare il polo del risparmio che fa capo a Intesa è soprattutto l'indice di solidità patrimoniale del 17,7%.

A chiudere, ecco Banca Generali che ha visto scendere gli utili del 68%, aumentando però la raccolta tra gli investitori del 34% con un patrimonio gestito aumentato dell'8% e che è arrivato a 42,5 miliardi di euro. Il tutto con un indice di solidità patrimoniale del 14,1%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le banche più sicure del 2016: la classifica

Today è in caricamento